Svizzera, 02 aprile 2020

Migliaia di cittadini svizzeri sono ancora bloccati all'estero

Dal 24 marzo scorso il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha rimpatriato oltre 2'000 cittadini svizzeri dall'estero. Nuovi voli vengono organizzati quasi quotidiamente. Mercoledì sono atterrati tre voli dal Perù, dalla Tunisia e dal Camerun.

Queste persone non sono state in grado di organizzare autonomamente il loro ritorno a causa delle restrizioni di viaggio dovute al Covid-19, scrive il DFAE sul suo sito web. Secondo il dipartimento, migliaia di viaggiatori sono ancora bloccati all'estero.

Altri voli sono previsti nei prossimi giorni. Sono previsti due aerei giovedì da Yangon (Myanmar) e Casablanca (Marocco). I voli da Phuket (Tailandia), Quito (Ecuador) e Phnom Penh (Cambogia) sono previsti per sbarcare a Zurigo venerd mentre domenica, è previsto un volo in arrivo da Sydney.

La Svizzera accoglie viaggiatori da altri paesi sui suoi voli per l'Europa, circa mille finora. In cambio, il DFAE verifica se c'è spazio per i cittadini svizzeri sui voli operati da altri paesi.

Guarda anche 

Diverse migliaia di manifestanti contro le misure coronavirus a Uster

Sabato pomeriggio si è tenuta l'ennesima manifestazione contro le misure cornavirus a Uster, comune della periferia di Zurigo. Stando alla polizia erano circa ...
26.09.2021
Svizzera

Leader dei no-vax: muore a 57 anni!

HOLON (Israele) – “Non arrendetevi, lo Stato usa metodi coercitivi criminali con noi. Vogliono spazzarmi via”. Sono state praticamente le ultime parole ...
16.09.2021
Magazine

Svizzera, ci mancava anche Xhaka…

BASILEA – Dici Svizzera-Italia e ripensi alle sfide del passato, alla rete di Hottiger, a quelle di Ohrel e di Chapuisat, alla sfida dei recenti Europei (deludentis...
02.09.2021
Sport

Era il leader dei “no mask”: morto in Texas

È morto per covid, Caleb Wallace, il leader “no mask” texan diventato famoso per aver organizzato un “Rally della libertà”, invitand...
30.08.2021
Magazine