Sport, 16 febbraio 2020

Ambrì, fine dei sogni e occhio al Rappi? Lugano, ci sei quasi…

3 sconfitte in una settimana hanno praticamente tolto ogni possibilità ai leventinesi di sognare i playoff, mentre 5 punti colti nelle ultime 3 sfide hanno lanciato i bianconeri

AMRBÌ/LUGANO – C’è chi piange e c’è chi ride, anche se non definitivamente, nel nostro Cantone per quanto concerne l’hockey: i primi sono i sostenitori, i giocatori e lo staff dell’Ambrì che in questa settimana ha visto volare via, in modo quasi ufficiale, la possibilità di agguantare i playoff, i secondi hanno invece i colori bianconeri del Lugano.

Potremmo dire che il derby andato in scena martedì alla Cornér Arena ha rappresentato un punto di svolta: l’Ambrì, andato KO sul ghiaccio luganese, non è riuscito più a sollevarsi e, caricato di defezioni e infortuni, prima si è arreso al Davos ai rigori, poi in seguito anche al Losanna – in casa – al supplementare. Due piccoli punticini in 3 partite che hanno messo con le spalle al muro i ragazzi di Cereda. Non sono i 4 punti dalla righe a spaventare tutti, ma più che altro le 2 partite disputate in più rispetto al Friborgo e i miseri 4 match ancora a disposizione per tentare
una scalata resa ancora più complicata dall’assenza di scontri diretti che potrebbero cambiare tanto e dire molto. Con i problemi che assalgono la compagni della Valle, converrebbe più guardare ai Lakers che al Langnau, al Berna e al Friborgo… in ottica playout…

Nonostante il KO interno di ieri, sotto i baffi, i giocatori del Lugano possono ammiccare un minimo sorriso. A partire da martedì, quando hanno fatto loro il derby, alla fine dei conti hanno perso soltanto 1 piccolo punticino al cospetto delle rivali Friborgo e Berna, ovvero quello lasciato per strada venerdì a Losanna, quando burgundi e Orsi sono riusciti a cogliere la posta piena contro Rapperswil e Zugo. Le sconfitte rimediate da tutte le dirette concorrenti sabato sera, a 4 match dalla fine sono state un vero regalo per i ragazzi di Pelletier che ora dovranno provare a scartarlo nel prossimo weekend quando si recheranno prima alla BCF Arena, per poi ospitare l’orso ferito… se non sarà quello un fine settimana decisivo…

Guarda anche 

Il Lugano risorge in Vallese…

SION – Sarà stata l’aria di primavera a far (ri)sbocciare il Lugano. O, molto più probabilmente, sarà stata la classifica preoccupante a ...
05.03.2021
Sport

Corsa ai playoff: per il Lugano la strada è in salita

LUGANO – Troppo imprecisi, troppo fallosi, con troppi alti e bassi. I ragazzi di Pelletier nell’ultima settimana hanno mostrato due volti completamente divers...
04.03.2021
Sport

Bilancio positivo per LuganoNetWork e Spazio Lavoro

*Comunicato stampa Città di Lugano Le misure di sostegno formativo e di inserimento professionale promosse dalla Divisione Socialità della Città d...
03.03.2021
Ticino

L’Ambrì cala il tris, il Lugano reagisce e ruggisce da squadra

AMBRÌ – Zurigo, Rapperswil e Langnau. L’Ambrì si fa bello, ritrova le idee e incamera 3 vittorie filate che ridanno aria e fiducia a tutto l&rsq...
01.03.2021
Sport