Sport, 18 gennaio 2020

Il calcio e l’FC Lugano piangono Pietro Anastasi

L’ex attaccante italiano si è spento ieri a 71 anni

TORINO (Italia) - La notizia è giunta in una tranquilla serata e ha lasciato gli appassionati di calci e i tifosi del mondo del pallone che fu con l’amaro in bocca: a 71 anni è morto Pietro Anastasi.

A comunicarlo è stata la Juventus, la squadra
che lo prelevò dal Varese e diede lustro alle sue qualità. Dopo ave vinto tutto in Italia con la maglia delle Vecchia Signora e dell’Inter, nella stagione ‘81-‘82 Anastasi indosso anche i colori del Lugano siglando 10 reti in Lega Nazionale B.

Guarda anche 

YB intrattabile e campione. Per il Lugano non c’è storia

BERNA – Forse la voglia e la fame di chiudere la questione titolo, specie dopo aver abbandonato a sorpresa l’obiettivo doppietta campionato-Coppa Svizzera, ha...
19.04.2021
Sport

Nicole Bullo: “Anche senza l’HCL noi sempre vincenti”

LUGANO - Otto titoli svizzeri in 17 anni con la maglia del Lugano, oltre 250 presenze in rossocrociato, quattro Olimpiadi e undici Mondiali con un bronzo in ciascuna...
19.04.2021
Sport

FCL, l’Europa passa dal Wankdorf

BERNA - Maurizio Jacobacci ha già rimosso la beffa subita in Coppa Svizzera e da mercoledì scorso pensa soltanto alla partita odierna contro lo Young B...
18.04.2021
Sport

Il “piccolo grande” Rappi beffa un fragile Lugano

LUGANO - Inutile girarci in giro: questo Lugano ha perso smalto e sicurezza. E pure la verve dei suoi giocatori migliori, ad immagine degli irric...
18.04.2021
Sport