Svizzera, 16 gennaio 2020

Il Consiglio federale vuole limitare gli aiuti sociali agli stranieri extra-UE

Il Consiglio federale vuole limitare gli aiuti sociali percepiti da cittadini provenienti da paesi extra-UE. Ha mantenuto nove misure proposte dal Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP), sette delle quali dovranno essere attuate.

Il DFGP deve presentare un progetto sulla questione entro febbraio 2021, progetto nel quale vengono specificate le condizioni di integrazione richieste per la concessione di un permesso di soggiorno alle persone ammesse a titolo provvisorio. In caso di dipendenza dall'assistenza sociale, il permesso di soggiorno potrebbe essere revocato. Il progetto potrebbe anche limitare gli aiuti sociali per i titolari di un permesso di soggiorno durante i primi tre anni in Svizzera.

Tre misure saranno attuate da subito. L'Ufficio federale di statistica analizzerà regolarmente l'erogazione dell'assistenza sociale da parte di cittadini di paesi
terzi sulla base di dati accoppiati.

L'estensione dei permessi di soggiorno per gli immigrati che comportano costi significativi richiederà l'approvazione del Segretariato di Stato per la migrazione. Inoltre, il DFGP armonizzerà la spartizione dei costi di assistenza sociale tra i Cantoni. Entro il 2022 il Dipartimento esaminerà inoltre due opzioni per migliorare lo scambio tecnico di dati tra autorità.

Il governo ha esplorato le possibilità di limitare l'accesso all'assistenza sociale per i cittadini non europei su richiesta del Consiglio degli Stati. Ha quindi commissionato due studi che dimostrano che le persone che sono arrivate in Svizzera attraverso il ricongiungimento familiare sono particolarmente a rischio di dipendere dall'assistenza sociale, mentre coloro che vengono a lavorare o a formarsi sono meno toccati.

Guarda anche 

Una Consigliere nazionale vuole vietare la vendita di caramelle alle casse

Molti genitori lo sanno bene quando vanno a fare la spesa con i loro figli nei supermercati. Fare la fila alla cassa è spesso un vero calvario con tutte le caramel...
16.05.2021
Svizzera

Cosa intende fare il Consiglio federale per fermare Nekkaz? "Nulla"

Il Consiglio federale “non ravvisa alcuna necessità di intervenire” per impedire all’imprenditore franco-algerino Rachid Nekkaz di istigare alla...
15.05.2021
Svizzera

I Verdi ci provano, ma il Consiglio federale boccia i "rifugiati climatici"

Il cambiamento climatico non sarà, almeno per ora, un motivo valido per ottenere asilo in Svizzera. Il Consiglio federale ha bocciato una proposta in tal senso pro...
30.04.2021
Svizzera

"Sommaruga non mente, la legge sul CO2 costerà 97 franchi all'anno"

Il Consiglio federale sostiene che Simonetta Sommaruga non mente quando afferma che la nuova Legge sul CO2 causerà a una famiglia di quattro persone spese suppleme...
22.04.2021
Svizzera