Svizzera, 19 dicembre 2019

Una Commissione vuole dare una carta d'identità agli asilanti respinti

Nonostante una decisione negativa, migliaia di richiedenti l'asilo la cui domanda è stata respinta vivono in Svizzera, a volte per anni. Un rapporto della Commissione federale della migrazione (CFM) stima che alla fine del 2017, circa 8'500 richiedenti l'asilo la cui domanda ha avuto esito negativo si trovano in Svizzera vivendo con aiuti d'emergenza. La Commissione intende cambiare questa situazione proponendo di emettere una nuova carta d'identità.

"Questo gruppo di persone dovrebbe ricevere una carta d'identità in modo da non essere multato ripetutamente per la loro presenza illegale durante i controlli di polizia", ​​scrivono gli autori. Tale documento "pone fine all'illegalità del soggiorno". Non tutti i richiedenti l'asilo respinti ricevono l'aiuto di emergenza. Secondo lo studio, tra le 8000 e le 33'000 persone sono scomparse e le autorità non sanno dove siano. Anche per questo gruppo, lo studio suggerisce miglioramenti: in futuro dovrebbero poter beneficiare di autorizzazioni eccezionali e quindi rimanere (in Svizzera).  

Fonte

Guarda anche 

La Grecia chiede aiuto all'UE per rimpatriare i migranti sul suo territorio

Il ministro della migrazione greco Notis Mitarachi (nella foto) ha dichiarato lunedì di aver chiesto ufficialmente aiuto all'Unione europea per rimpatriare i r...
18.02.2020
Mondo

I rifugiati possono chiedere prestazioni sociali per i figli che abitano all'estero

I rifugiati in Svizzera devono avere accesso alle stesse prestazioni sociali degli svizzeri. Così ha stabilito venerdì il Tribunale federale, che si è...
15.02.2020
Svizzera

La Svizzera finanzierà un centro per richiedenti l'asilo in Grecia

Il 10 e 11 febbraio, il segretario di Stato Mario Gattiker (nella foto) era in visita ufficiale in Grecia, accompagnato da Manuel Bessler, capo del Corpo svizzero di aiut...
13.02.2020
Svizzera

I greci manifestano contro l'immigrazione, "rivogliamo le nostre isole"

Migliaia di greci hanno protestato mercoledì sulle isole del Mar Egeo, che ospitano i più grandi campi di migranti della Grecia, chiedendo l'immediata p...
23.01.2020
Mondo