Svizzera, 19 dicembre 2019

Una Commissione vuole dare una carta d'identità agli asilanti respinti

Nonostante una decisione negativa, migliaia di richiedenti l'asilo la cui domanda è stata respinta vivono in Svizzera, a volte per anni. Un rapporto della Commissione federale della migrazione (CFM) stima che alla fine del 2017, circa 8'500 richiedenti l'asilo la cui domanda ha avuto esito negativo si trovano in Svizzera vivendo con aiuti d'emergenza. La Commissione intende cambiare questa situazione proponendo di emettere una nuova carta d'identità.

"Questo gruppo di persone dovrebbe ricevere una carta d'identità in modo da non essere multato ripetutamente per la loro presenza illegale durante i controlli di polizia", ​​scrivono gli autori. Tale documento "pone fine all'illegalità del soggiorno". Non tutti i richiedenti l'asilo respinti ricevono l'aiuto di emergenza. Secondo lo studio, tra le 8000 e le 33'000 persone sono scomparse e le autorità non sanno dove siano. Anche per questo gruppo, lo studio suggerisce miglioramenti: in futuro dovrebbero poter beneficiare di autorizzazioni eccezionali e quindi rimanere (in Svizzera).  

Fonte

Guarda anche 

Chiesto oltre mezzo miliardo per aiutare i genitori che collocano i figli all'asilo nido

In futuro potrebbe costare meno mandare i figli all'asilo nido o a servizi di doposcuola poichè potrebbero beneficiare di un sostegno finanziario da parte dell...
18.05.2022
Svizzera

Afflusso di ucraini, c'è chi vuole porre dei limiti

"La solidarietà verso i profughi ucraini comincia ad erodersi" titola domenica il "SonntagsZeitung", che riporta che i primi politici stanno me...
16.05.2022
Svizzera

Richiedente l'asilo aggredisce e uccide la moglie durante una lite

Poco dopo le 2 di domenica, la polizia cantonale bernese è stata informata che era scoppiata una lite tra una coppia nel centro di alloggio collettivo di Büre...
25.04.2022
Svizzera

La Confederazione vuole spendere 3'000 franchi per ogni rifugiato ucraino

Quando è stato deciso di attivare lo status "S" per i rifugiati ucraini, il Consiglio federale non aveva allora previsto un "forfait d'integr...
26.03.2022
Svizzera