Sport, 14 novembre 2019

La fine di un’epoca: Jorge Lorenzo si è ritirato!

Il tre volte campione del Mondo della MotoGP ha ufficializzato ciò che da questa mattina era ormai chiaro

VALENCIA (Spagna) – Sulla pista che gli permise di laurearsi per l’ultima volta Campione del Mondo della MotoGP, nel 2015,  Jorge Lorenzo correrà la sua ultima gara non solo nella classe regina, ma nell’intero Motomondiale. Il 32enne, infatti, ha deciso di ritirarsi!

Classe ’87, Lorenzo ha esordito nel circuito delle due ruote nel 2002, nella 125 a Jerez de la Frontera, proprio nel giorno del suo 15esimo compleanno. Da lì in poi, fino ad ora, ha gareggiato in 295 gare, ha ottenuto 68 vittorie e 152 podi, conquistando 5 titoli mondiali: due nella 250, 2006 e 2007, e tre nella MotoGP, 2010, 2012 e 2015.

Troppi gli infortuni che ha subìto specie negli ultimi anni che ne hanno minato anche il feeling con le sue moto,
a partire dalla Ducati fino ad arrivare a quella Honda che ha sempre puntato su Marc Marquez. “Proverò la Honda del 2020 e poi deciderò”, aveva detto una settimana fa. Ma senza aver provato la nuova moto ha preso la sua decisione, mettendo fine a una carriera ricca di successi.

"E' molto difficile per me ma questa sarà l'ultima gara per me in MotoGP e poi lascerò", ha spiegato Lorenzo in lacrime in conferenza stampa. "Quando sono caduto a Montmelò e ad Assen mi sono chiesto se ne valeva ancora la pena. Ci ho pensato, sono tornato in sella ma da quel momento è stato diverso, la salita per me è stata ancora più ripida. Mi sono resto conto che per me non era più possibile vincere".

Guarda anche 

“La SEM non ha voluto espellere l'omicida di Chiasso?”

Il Cantone avrebbe richiesto l'espulsione del 27enne somalo arrestato lo scorso primo marzo con l'accusa di aver ucciso un 50enne di Chiasso, ma la Segreteria per...
03.03.2024
Svizzera

"UNRWA ha ancora ragione di esistere?"

La Svizzera continuerà a sostenere l'Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l'occupazione dei profughi palestinesi nel vicino oriente (UNRWA) anche ...
29.02.2024
Svizzera

Morosi di cassa malati: Per i ticinesi denunce penali, ma agli asilanti si paga tutto

E’ il colmo: mentre i cittadini svizzeri che non riescono a pagare i premi di assicurazione malattia rischiano di trovarsi la polizia in casa, ai pro...
29.02.2024
Ticino

“Swisscom o 'Italycom'?”

È notizia di oggi che Swisscom, operatore di telecomunicazioni di proprietà della Confederazione, intende acquistare l'azienda italiana Vodaphone, per u...
28.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto