Sport, 14 novembre 2019

La fine di un’epoca: Jorge Lorenzo si è ritirato!

Il tre volte campione del Mondo della MotoGP ha ufficializzato ciò che da questa mattina era ormai chiaro

VALENCIA (Spagna) – Sulla pista che gli permise di laurearsi per l’ultima volta Campione del Mondo della MotoGP, nel 2015,  Jorge Lorenzo correrà la sua ultima gara non solo nella classe regina, ma nell’intero Motomondiale. Il 32enne, infatti, ha deciso di ritirarsi!

Classe ’87, Lorenzo ha esordito nel circuito delle due ruote nel 2002, nella 125 a Jerez de la Frontera, proprio nel giorno del suo 15esimo compleanno. Da lì in poi, fino ad ora, ha gareggiato in 295 gare, ha ottenuto 68 vittorie e 152 podi, conquistando 5 titoli mondiali: due nella 250, 2006 e 2007, e tre nella MotoGP, 2010, 2012 e 2015.

Troppi gli infortuni che ha subìto specie negli ultimi anni che ne hanno minato anche il feeling con le sue moto, a partire dalla Ducati fino ad arrivare a quella Honda che ha sempre puntato su Marc Marquez. “Proverò la Honda del 2020 e poi deciderò”, aveva detto una settimana fa. Ma senza aver provato la nuova moto ha preso la sua decisione, mettendo fine a una carriera ricca di successi.

"E' molto difficile per me ma questa sarà l'ultima gara per me in MotoGP e poi lascerò", ha spiegato Lorenzo in lacrime in conferenza stampa. "Quando sono caduto a Montmelò e ad Assen mi sono chiesto se ne valeva ancora la pena. Ci ho pensato, sono tornato in sella ma da quel momento è stato diverso, la salita per me è stata ancora più ripida. Mi sono resto conto che per me non era più possibile vincere".

Guarda anche 

La sceneggiata di Ligornetto

Si è tenuto martedì come da copione l’incontro tra i due ministri degli esteri italiani Giggino Di Maio ed Ignazio KrankenCassis (PLR). A cosa è...
22.06.2020
Svizzera

"La legge è uguale per tutti, ma per i manifestanti di sinistra lo è di più?"

Quali conseguenze per i comuni e i cantoni che hanno permesso lo svolgimento di manifestazioni nonostante le restrizioni legate alla pandemia? In un'interpellanza ino...
18.06.2020
Svizzera

Il problema è l’estremismo di $inistra, altro che razzismo!

Proseguono le ipocrite strumentalizzazioni della morte di George Floyd ad opera dei moralisti a senso unico, sempre più isterici e carichi d’intolleranza e d...
15.06.2020
Svizzera

“Più controlli contro i furbetti dei crediti coronavirus”

Con l'emergere, nelle scorse settimane, dei primi casi di abusi e truffe dei crediti “anticoronavirus” della Confederazione, il Consigliere nazionale Lore...
11.06.2020
Svizzera