Sport, 07 ottobre 2019

Orrore a Kitzbühel, nella strage muore anche un 24enne portiere di hockey

Florian Janny poco prima della strage era sceso in pista contro l’Asiago: era il nuovo fidanzato della donna presa di mira dall’ex compagno che ha sterminato la sua famiglia

KITZBÜHEL (Austria) – Si chiamava Nadine e aveva 19 anni. Due mesi fa aveva deciso di interrompere la sua relazione con Andreas, di 25 anni. Ma come spesso purtroppo accade, l’uomo non aveva accettato la decisione della ragazza.

Così nella notte tra sabato e domenica, si è armato di pistola e ha ucciso la sua ex compagna e ha sterminato la sua famiglia: padre, madre, fratello e nuovo fidanzato, il 24enne Florian Janny, portiere della squadra locale di hockey che qualche ora prima era sceso in pista per sfidare l’Asiago nella Alps Hockey League.

Dopo la strage, il 25enne si è autodenunciato alla polizia confessando: “Ho ucciso 5 persone”. Una strage efferata e assurda, che getta nello sconforto anche il mondo dell’hockey e dello sport in generale.

Guarda anche 

Spooner-Lugano, siamo ai titoli di coda. Chi ci guadagna?

LUGANO – Ormai ci siamo, ogni giorno, ogni ora, ogni minuto può essere quello dell’addio. L’addio di Ryan Spooner alla Cornér Arena, al Lu...
18.10.2019
Sport

Spooner-Lugano: è quasi addio? Domenichelli non lo trattiene: “Lo capisco”

LUGANO – Non c’è davvero pace in casa Lugano, nonostante la vittoria ritrovata ieri a Rapperswil. L’assenza, l’11a consecutiva, di Ryan Spo...
16.10.2019
Sport

Zwerger out almeno 1 mese. Kostner… pure

AMBRÌ – Due pessime notizie in casa Ambrì nel medesimo momento: non è certamente un pomeriggio felice in casa leventinese. Il club infatti ha c...
14.10.2019
Sport

Gregory Hofmann, un fattore determinante: nel mirino il record di Peter Jaks

ZUGO – Era determinante in maglia Lugano, con la quale è anche riuscito a segnare 30 reti in un’intera regular season, lo è ancora di più...
15.10.2019
Sport