Svizzera, 30 settembre 2019

Il Consiglio federale vuole riportare delle donne jihadiste e i loro figli in Svizzera

Secondo quanto riporta la stampa domenicale, il Consiglio federale sta prendendo in considerazione di riportare in Svizzera le donne jihadiste e dei loro figli che sono in possesso di un passaporto svizzero. Fino ad ora, il Consiglio federale si era opposto a riportare attivamente i jihadisti adulti che erano stati catturati in Siria dopo essersi uniti all'ISIS.

Secondo le informazioni ottenute dalla SonntagsZeitung e da "LeMatin Dimanche", i responsabili delle decisioni negli affari esteri e nei dipartimenti della difesa sono intenzionati a riportare almeno sette bambini in possesso di passaporto svizzero - tutti provenienti dai cantoni di Vaud e Ginevra - trattenuti nei campi siriani. Un "rimpatrio" che i combattenti curdi, che hanno in custodia la maggior parte dei jihadisti stranieri, consentirebbero solo se, insieme ai bambini, vengono fatte riportare anche le loro madri – in tutto due donne con passaporto svizzero e due straniere.

La situazione in Siria minaccia di diventare nuovamente esplosiva e i prigionieri potrebbero approfittarne per fuggire dai campi di internamento. E il rischio di un possibile ritorno in Svizzera non è escluso. Secondo fonti dell'Amministrazione federale, sarebbe meglio gestire un "ritorno controllato" piuttosto che avere madri jihadiste in libertà, scrivono i due giornali. Il Consiglio federale dovrebbe prendere una decisione definitiva nei prossimi giorni.

Guarda anche 

San Gallo, richiedente l'asilo aggredisce autista di un autobus e cerca di fuggire con il mezzo

Un 29enne richiedente l'asilo somalo ha aggredito sabato mattina nel canton San Gallo l'autista di un autobus su cui era salito. Come riferisce il "Blick&quo...
21.11.2019
Svizzera

A Euro 2020 ci siamo: ora proviamo il salto di qualità

GIBILTERRA (Gibilterra) – Sarebbe stato un vero e proprio terremoto calcistico e sportivo se ieri sera la Svizzera non avesse centrato la qualificazione in casa del...
19.11.2019
Sport

I bambini dell'ISIS minacciano gli occidentali, "vi sgozzeremo"

Mark Stone, giornalista dell'emittente britannica Sky News, si è recato in Siria per visitare il campo di prigionia di Al Hol, dove sono tenute le donne e i ba...
19.11.2019
Mondo

Da Monserrat a Gibilterra: l’epopea di un gruppo di amici

Immaginate un gruppo di amici dello stesso quartiere di Zurigo amanti del calcio e dell’avventura. Un bel giorno, grazie all’intuizione di uno di loro,...
18.11.2019
Sport