Sport, 10 maggio 2019

San Siro da incubo: non solo traballa, si staccano anche calcinacci sui tifosi!

È clamoroso quanto avvenuto poche settimane fa in occasione di Inter-Juventus

MILANO (Italia) – Inter e Milan continuano a dire che San Siro sia sicuro, ma più passano i giorni e l’impianto calcistico di Milano peggiora a vista d’occhio.

Dopo le prime oscillazioni del terzo anello riscontrate il 7 aprile in occasione di Inter-Atalanta, la situazione è degenerata in occasione del Derby
d’Italia, tra Inter e Juventus dello scoro 29 aprile: sono caduti alcuni calcinacci da una colonna e si è creata una crepa in una balaustra della Curva Nord.

Da Milano fanno sapere che la situazione è monitorata e che non c’è alcun pericolo, ma è innegabile che qualcosa di sicuro non quadri!

Guarda anche 

Calcio in lutto: è morto Andreas Brehme

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Una triste notizia è giunta questa mattina dalla Germania: il calcio piange la morte di Andreas Brehme, che si è spento...
20.02.2024
Sport

Un rosso di troppo e il Lugano si lecca le ferite

GINEVRA – Si sperava, in casa Lugano, che l’effetto Europa si facesse sentire sul Servette, reduce dalla sfida di giovedì sera contro il Ludogorets nei...
19.02.2024
Sport

Tornano le svizzere: YB e Servette in missione europea

LUGANO – Dopo la scorpacciata di gol, emozioni e adrenalina regalateci dalla prima due giorni dei match di andata degli ottavi di finale di Champions League, e in a...
15.02.2024
Sport

Chiusura di Via Bossi, "caos e disagi programmati"

I consiglieri comunali leghisti Lukas Bernasconi e Michael Nyffeler interrogano il Municipio di Lugano per i problemi di viabilità venutisi a creare con i lavori c...
14.02.2024
Ticino

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto