Svizzera, 14 marzo 2019

Voleva sposarsi con una settantenne, ma nel suo paese ha già un'altra: permesso negato

È un amore a cui le autorità vodesi non hanno creduto: già legato nel suo paese da un matrimonio, un quarantenne kosovaro, padre di due figli, voleva sposare una settantenne mauriziana che viveva in Svizzera. I "fidanzati" hanno dimostrato una grande testardaggine nel tentare di unirsi in Svizzera. Come riferisce "20 minutes" nel 2010, i due avevano presentato una richiesta di matrimonio alla cancelliera di Losanna. Ma l'unione era stata rifiutata con la motivazione che non si trattava di un vero matrimonio, ma di eludere la legge sulla residenza degli stranieri.

Poiché i ricorsi non hanno cambiato nulla, la coppia ha deciso di sposarsi in Kosovo l'anno successivo per poi chiedere alle autorità vodesi di rivedere la loro posizione, cosa che non fecero, ritenendo che le motivazioni
che portarono al rifiuto iniziale fossero sempre valide. Poi, nel 2016, la pensionata mauriziana ha ottenuto la cittadinanza svizzera. A quel punto ha fatto richiesta affinchè suo suo marito si unisca a lei sulle rive del Lago di Ginevra, in nome della riunificazione familiare.

Ancora scettiche, le autorità elvetiche hanno chiesto informazioni all'ambasciata svizzera in Kosovo. Hanno così scoperto che lo "sposo" viveva con la madre dei loro due figli e che la "moglie" settantenne si recava in Kosovo solo una settimana all'anno e alloggiava nella stessa abitazione della famiglia dell'uomo. Rifiutata nuovamente la richiesta del permesso di soggiorno, la coppia ha presentato un nuovo ricorso al tribunale cantonale, che è stato anch'esso respinto lo scorso gennaio.

Guarda anche 

"Disoccupazione dei frontalieri: L'assalto alla diligenza elvetica è già cominciato. La Lega non ci sta!"

Con un comunicato trasmesso poco fa ai media la Lega dei Ticinesi manifesta la sua contrarierà all'ipotesi che sia la Svizzera a dover pagare le indennit&agrav...
21.03.2019
Svizzera

Clima, un liceo ha obbligato i suoi studenti a scioperare

Come molti altri giovani in Svizzera, migliaia di studenti e studenti sono scesi in piazza lo scorso venerdì nel cantone di Berna per chiedere politiche efficaci i...
21.03.2019
Svizzera

Sempre più genitori schedano i propri figli per paura che l'ex li rapisca

La scorsa settimana, due bambine rapite più di 4 anni fa dal loro padre e portate in Egitto hanno fatto ritorno a casa loro a Interlaken (BE). In Svizzera, la p...
21.03.2019
Svizzera

Aveva aggredito una dipendente di un centro per richiedenti l'asilo fino a farle perdere un occhio, condannata a 18 anni di carcere

Il tribunale cantonale di Zurigo ha condannato martedì una richiedente l'asilo per tentato omicidio ad una reclusione di 18 anni, confermando così il ve...
21.03.2019
Svizzera
x