Svizzera, 16 febbraio 2019

Quando gli stranieri guadagnano più degli svizzeri

La remunerazione dei lavoratori stranieri solleva in genere il timore di una pressione al ribasso. Ma in alcune attività dell'economia svizzera, gli stranieri sono meglio pagati degli svizzeri e in taluni casi non di poco. Stando al sito travail-en-suisse.ch, sarebberi una trentina i settori economici recensiti dove gli stipendi degli stranieri sono inferiori a quelli degli svizzeri, mentre in 9 di questi sono più alti.

È nell'industria farmaceutica che troviamo la differenza più marcata. In questo settore uno svizzero guadagna in media 9'084 franchi al mese (stipendio lordo), mentre uno straniero guadagna circa 1'500 franchi, ossia 10.530 franchi. Nel ramo assicurativo, settore particolarmente sviluppato in Svizzera,, la differenza è di circa 1200 franchi, o 8580 franchi per uno svizzero contro 9726 franchi di uno straniero. Al terzo posto, nelle banche e nei servizi finanziari, uno svizzero guadagna 1000 franchi in meno (9142 contro 10'132 franchi).

I 9 settori che meglio pagano gli stranieri e alcuni settori dove è vero il contrario

Gli altri sei settori in cui gli stranieri guadagnano mediamente
più delli svizzeri sono la ricerca e lo sviluppo (600 franchi in più), l'avvocatura, la contabilità, l'architettura o ingegneria (250 franchi), produzione e distribuzione di energia (250 franchi), servizi informatici e di informazione (200 franchi), attività scientifiche e tecnicistica specializzata (100 franchi) e infine le industrie petrolifere e chimiche (meno di 100 franchi).

Lavoratori frontalieri

Secondo i dati pubblicati da travail-en-suisse.ch, per i lavoratori frontalieri in particolare, gli stranieri sono meglio retribuiti nei servizi amministrativi, nell'energia, nell'industria chimica, nelle assicurazioni, nella salute e persino nel commercio al dettaglio.

Grande differenza nell'insegnamento

Viceversa, i settori di attività in cui gli svizzeri sono meglio pagati degli stranieri sono l'istruzione (tra 1500 e 2000 franchi in più al mese), il settore dei trasporti (1000 franchi), l'industria tessile (900 franchi) , l'industria alimentare (800 franchi), il settore delle arti e dello spettacolo (800 franchi) e l'edilizia (500 franchi).

Guarda anche 

"Disoccupazione dei frontalieri: L'assalto alla diligenza elvetica è già cominciato. La Lega non ci sta!"

Con un comunicato trasmesso poco fa ai media la Lega dei Ticinesi manifesta la sua contrarierà all'ipotesi che sia la Svizzera a dover pagare le indennit&agrav...
21.03.2019
Svizzera

Clima, un liceo ha obbligato i suoi studenti a scioperare

Come molti altri giovani in Svizzera, migliaia di studenti e studenti sono scesi in piazza lo scorso venerdì nel cantone di Berna per chiedere politiche efficaci i...
21.03.2019
Svizzera

Sempre più genitori schedano i propri figli per paura che l'ex li rapisca

La scorsa settimana, due bambine rapite più di 4 anni fa dal loro padre e portate in Egitto hanno fatto ritorno a casa loro a Interlaken (BE). In Svizzera, la p...
21.03.2019
Svizzera

Aveva aggredito una dipendente di un centro per richiedenti l'asilo fino a farle perdere un occhio, condannata a 18 anni di carcere

Il tribunale cantonale di Zurigo ha condannato martedì una richiedente l'asilo per tentato omicidio ad una reclusione di 18 anni, confermando così il ve...
21.03.2019
Svizzera
x