Sport, 15 febbraio 2019

“Inadatti” e “Arbitrano contro le ticinesi”: è scontro aperto verso gli zebrati

Il sondaggio che vi abbiamo sottoposto ha dato esisti veramente negativi per quanto riguarda gli arbitri del nostro campionato

LUGANO – Che non corresse buon sangue tra tifosi ticinesi di hockey e arbitri era risaputo, ma l’esito del sondaggio a cui vi abbiamo sottoposto negli scorsi giorni non lascia alcun dubbio: per l’80% dei votanti, infatti, i giudici di gara del campionato svizzero sono pessimi, sia come conoscenza del regolamento, sia come comportamento sul ghiaccio.

Per il 41%, infatti, sono “Inadatti”: inadatti a compiere il loro dovere, inadatti a saper arbitrare, inadatti perché non sono conosco il regolamento! Uno dei pensieri più negativi che si possa avere nei confronti degli arbitri, battuto soltanto dall’idea della malafede.

Malafede che compare nel pensiero del 39% dei votanti: pazzesco! Il 39% di voi pensa che gli arbitri giudichino volontariamente contro le squadre ticinesi, favorendo quelle tedesche e romande. Il tutto si spera sia solo una supposizione dei tifosi, altrimenti potremmo chiudere baracca e dedicarci tutti ad altri sport.

Eppure c’è chi li ritiene ottimi, il 12,7%: vista la considerazione dell’80% verrebbe quasi da chiedersi se a votare siano stati gli stessi arbitri o i loro familiari…

Guarda anche 

SONDAGGIO – Mercato fermo, DS disperso: Lugano, che fai?

LUGANO – Dopo gli arrivi di Reto Suri, Dominic Lammer, Sandro Zangger e di Sandro Zurkirchen – che hanno fatto da contraltare alle partenze di Elvis Merzlikin...
21.05.2019
Sport

Una Russia marziana, la Svizzera deve restare ancorata a terra

BRATISLAVA (Slovacchia) – Un famoso luogo comune dell’hockey recita che la Russia è capace del meglio come del peggio, dipende da come la Red Machine s...
20.05.2019
Sport

Kostner: “Questa Svizzera è da podio”

BRATISLAVA (Slovacchia) – Non sarà certamente un Mondiale da ricordare, quello della Nazionale italiana. Il bilancio, del resto, è lì, tutto da...
20.05.2019
Sport

La strada è tracciata, ma alla Svizzera manca l’ultimo passo

BRATISLAVA (Slovacchia) – Dopo l’incredibile argento di Copenaghen, dopo l’ottimo avvio del Mondiale slovacco, la Svizzera aveva bisogno di capire di ch...
19.05.2019
Sport