Svizzera, 23 gennaio 2019

Il terrorista rosso pubblica contenuti sulla rivista svizzera di criminologia, Quadri: "Indecente"

L'ex brigatista Alvaro Lojacono Baragiola si è rifatto una vita in Svizzera. Questo, ormai, lo sanno tutti. Nella nostra Nazione non solo lavora all'Università di Friburgo, ma pubblica contenuti anche per la rivista svizzera di Criminologia.

Ad essersene accorto, spulciando tra gli archivi della RSC, e renderlo noto tramite Facebook è stato Lorenzo Quadri, che pubblica una foto del contributo scritto da Baragiola dal titolo "la dialettica della paura".

"Il terrorista rosso – scrive Quadri su Facebook – pubblicava pure pomposi contributi sulla rivista svizzera di criminologia, neanche fosse un grande luminare. Magari col plauso degli intellettualini dell'area politica giusta. Il tutto sotto l'egida del Dipartimento federale di giustizia...Quello che adesso dovrebbe attivarsi per riconsegnare Lojacono al Belpaese".

E ancora: "Se Lojacono fosse stato un terrorista di destra – continua - sarebbe scoppiato uno scandalo di proporzioni immani. Invece adesso si mobilitano pure i legulei per difendere il presunto diritto di questo pluriassassino di restare in Svizzera. Mentre il diretto interessato (quanti morti ha sulla coscienza?) pretende pure di calare lezioni di umanità. Indecente...".

Guarda anche 

Mortale nel Gottardo: "Parole travisate. Sabotaggio solo un'ipotesi"

“Il sabotaggio? È solo un’opzione da tenere in considerazione, ma il Blick ha involontariamente travisato le mie parole”.Il titolare dell’i...
24.04.2019
Svizzera

I contadini contro l'Accordo quadro, "a rischio una produzione agricola senza OGM"

La Camera dell'agricoltura dell'Unione Svizzera dei contadini (USP) si è pronunciata mercoledì contro l'accordo istituzionale con l'UE "...
24.04.2019
Svizzera

Le situazioni assurde di Locarno, prendono di mira anziani e persone sole per farle sloggiare

*Dal Mattino della Domenica.  Sul Mattino dello scorso 24 marzo è stato pubblicato un articolo su quanto accade in uno stabile di Locamo, dove persone &ldq...
24.04.2019
Svizzera

I salari si difendono solo stando alla larga dall’UE

Come detto in più occasioni, la battaglia determinante per il futuro della Svizzera è quella sui rapporti con la fallita UE. I funzionarietti di Bruxelles, ...
24.04.2019
Svizzera