Svizzera, 22 gennaio 2019

Più spazio per i terreni da golf che per i parchi pubblici, come la Svizzera utilizza il suo territorio

Il prossimo 10 febbraio i cittadini svizzeri saranno chiamati a decidere sull'iniziativa dei verdi "contro la dispersione degli insediamenti" il cui obiettivo è di congelare a tempo indeterminato la superficie totale delle zone edificabili al livello odierno, oltre a voler iscrivere nella Costituzione - e dunque non più solo nella legge – le uniche eccezioni possibili. 

Ma come viene attualemente utilizzato il territorio in Svizzera? La Tribune de Geneve aveva pubblicato lo scorso maggio una mappa interattiva in cui veniva descritto com'era suddiviso il territorio svizzero tra terreni edificati, terreni agricoli, terreni improduttivi e boschi e foreste e che, vista l'attualità del tema, vi riproniamo. Con questa mappa scopriamo per esempio che in Svizzera i terreni da golf (35 km2 ) occupano più spazio dei parchi pubblici (34 km2) e delle discariche (31 km2) o che la Svizzera ha molto meno terreni edificati rispetto ai paesi vicini (l'8% rispetto al 12% della Francia, 13% dell'Italia e l'11% dell'UE), cosa comunque abbastanza scontata per la presenza delle Alpi che occupano gran parte del territorio elvetico.

Di seguito vi proponiamo la mappa che mostra in che modo
è suddiviso il territorio elvetico (spiegazioni sotto):



In rosa i terreni edificati (aereoporti, strade, ferrovia, abitazioni, edifici pubblici, discariche, terreni da golf, parchi pubblici, aree industriali, installazioni sportive e altre costruzioni) i quali occupano, come detto, l'8% del territorio nazionale.

In verde i diversi tipi di boschi e foreste che occupano il 31% del territorio.

In grigio i terreni improduttivi (rocce, sabbia, ghiacciai, terreni innevati tutto l'anno, laghi, corsi d'acqua, vegetazione improduttiva) i quali occupano il 26% del territorio.

In giallo i terreni agricoli (terreni coltivabili, i diversi tipi di alpeggi e terreni da pascolo, alberi da frutto, vigneti e le praterie) che occupano il 35% del territorio svizzero.

La mappa interattiva completa, con informazioni particolareggiate su alcune città e cantoni, è disponibile qui (in francese).

Guarda anche 

Buona la prima: che bella Svizzera!

COLONIA (Germania) - L'inizio di un grande torneo è sempre un momento speciale. È risaputo che partire con il piede giusto in questi...
16.06.2024
Sport

Svizzera, chi ben comincia…

COLONIA (Germania) – Dopo la vittoria roboante ottenuta dalla Germania nel match che ha aperto gli Europei, la Svizzera aveva bisogno di rispondere con una vittoria...
15.06.2024
Sport

“Sì, era rigore”. Ma come si fa ad accettarlo in epoca VAR?

LUGANO – Ormai qualche giorno è passato, quel gusto amaro della sconfitta, della beffa, dell’occasione mancata è iniziato a passare. In casa Lug...
04.06.2024
Sport

Il triste e immeritato “addio” del Sabba

LUGANO – Il giorno dopo si ragiona meglio, a mente fredda, con meno crampi alla pancia ma con qualche pensiero in più. Non per forza più lucido, ma si...
03.06.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto