Sport, 07 gennaio 2019

Renzetti: “Sadiku a titolo definitivo? Dipende…”

Il presidente del Lugano non ha chiuso completamente la porta in faccia alla possibilità di acquistare l’attaccante albanese dal Levante: “Non ne abbiamo mai parlato in questi termini”

LUGANO – Potrebbe complicare abbastanza i piani del Lugano la notizia giunta dalla Spagna in merito alla probabile impossibilità da parte del Levante di cedere in prestito Armando Sadiku in questa finestra di mercato. Il problema è relativo a un articolo presente nel regolamento della Federazione spagnola che vieta a una squadra di iscrivere e stralciare il medesimo giocatore due volte nell’arco della stessa stagione.

Sadiku, infatti, dopo l’infortunio patito in estate era stato eliminato dalla lista del club iberico. Integrato nuovamente in queste settimane, stando ai media spagnoli e albanesi, diventerebbe impossibile per lui lasciare Levante in prestito: la sua partenza potrebbe avvenire solo a titolo definitivo.

“Al momento non sappiamo nulla di questa situazione – ha esordito ai nostri microfoni il presidente del Lugano, Angelo Renzetti – Inoltre non abbiamo mai parlato in termini di cessione definitiva con la società spagnola”.

Il valore di mercato di Sadiku si aggira intorno ai 700'000 Euro. Questo cambierebbe qualcosa nelle vostre idee?
È complicato da dirlo ora in questo momento, è difficile da stabilire. Dipende da come va anche il mercato in uscita, da chi parte e dal fatto o meno che possa entrare denaro contante nelle nostre casse.

Guarda anche 

Casinò Lugano: fortunella vince oltre 250'000 CHF

Le slot delle Mongolfiere volano alto con il jackpot Mega che dopo cinque mesi regala tanta felicità a una fortunata vincitrice che ha por...
03.08.2020
Ticino

Tanto coraggio e una gemma: una vittoria fondamentale per un Lugano che deve ancora correre

LUGANO – Dopo 4 pareggi consecutivi, di cui alcuni rocamboleschi e da mangiarsi le mani, il Lugano ieri sera a Cornaredo è tornato a conquistare quei 3 impor...
23.07.2020
Sport

Un altro mattoncino, ma caro Lugano… che spreco

SION – Era una di quelle partite da non sbagliare, era una di quelle sfide che mettevano in palo punti delicatissimi in ottica salvezza. Insomma, era una partita da...
20.07.2020
Sport

“È tempo di sfatare certi miti: il rugby 7, uno sport per tutti”

LUGANO - Mattia Sacchi, un tempo capo-redattore del Mattinonline e prim’ancora capitano di lungo corso sulle navi mercantili, ha deciso di fondare una squ...
21.07.2020
Sport