Sport, 07 gennaio 2019

Sadiku-Lugano: salta tutto? A meno che…

L’attaccante albanese dovrebbe non poter arrivare a Cornaredo con la formula del prestito a causa di un regolamento della Federazione spagnola: in quel caso potrebbe vestire la maglia bianconera soltanto se verrà acquistato a titolo definitivo

VALENCIA (Spagna) – Gli ammiccamenti, le tante parole dolci, i bei pensieri fatti negli ultimi mesi rischiano di saltare sul più bello, ovvero quando il mercato ha avuto inizio: l’approdo di Armando Sadiku al Lugano rischia di restare una chimera, un miraggio, un sogno per il club bianconero e per i suoi tifosi.

L’interesse da entrambe le parti è vivo, intenso, il Levante difficilmente si opporrebbe alla sua partenza, ma ora questa partenza dovrebbe poter avvenire soltanto a titolo definitivo! Il problema, stando ad alcuni media spagnoli e albanesi, sta tutto in un articolo presente nel regolamento della Federazione spagnola.

Sadiku, infatti, si era infortunato in modo grave quest’estate e il Levante lo aveva eliminato dalla lista dei suoi giocatori, tanto da dare il suo 7 all’ala nigeriana Simon Moses. Rientrato ora in rosa, però, difficilmente il buon Armando riuscirà a trovare spazio nella formazione valenciana che sarebbe ben lieta di darlo in prestito fino a fine stagione: la Federazione iberica però vieta a una squadra di registrare e di stralciare un giocatore due volte nell’arco dello stesso anno.

L’unica opzione sarebbe quella di cederlo a titolo definitivo (il suo valore di mercato si aggira intorno ai 700'000 Euro). Ciò ovviamente complicherebbe di molto la sua situazione e il suo approdo a Lugano.

Guarda anche 

Tra mare e vacanze, Merzlikins presenta la sua nuova maschera

IBIZA (Spagna) – Sole, mare e hockey. In attesa di trasferirsi a Columbus, per Elvis Merzlikins è tempo di godersi le vacanze: l’ex portiere del Lugano...
19.07.2019
Sport

“Mi era stato detto che i napotelani erano razzisti, vedo che è vero”: lo sfogo della compagna di Malcuit

NAPOLI (Italia) – Soltanto una settimana fa la FIFA ha deciso di rendere ancora più severe le leggi contro il razzismo negli stadi: pene raddoppiate e partit...
18.07.2019
Sport

È arrivato Spooner, ma l’addio di Lapierre spacca in due la tifoseria

LUGANO – Sono trascorsi solo pochi giorni dall’annuncio dell’addio di Maxim Lapierre al Lugano e il club bianconero ha subito risposto presente, mettend...
18.07.2019
Sport

VIDEO – A 14 anni lancia un appello a Mihajlovic: “Ho la leucemia, ti aspetto in ospedale e vinciamo assieme questa battaglia”

BOLOGNA (Italia) – “Da martedì sarò in ospedale, non vedo l’ora di cominciare, perché prima comincio e prima finisco”. Cos&ig...
16.07.2019
Sport