Sport, 07 gennaio 2019

Sadiku-Lugano: salta tutto? A meno che…

L’attaccante albanese dovrebbe non poter arrivare a Cornaredo con la formula del prestito a causa di un regolamento della Federazione spagnola: in quel caso potrebbe vestire la maglia bianconera soltanto se verrà acquistato a titolo definitivo

VALENCIA (Spagna) – Gli ammiccamenti, le tante parole dolci, i bei pensieri fatti negli ultimi mesi rischiano di saltare sul più bello, ovvero quando il mercato ha avuto inizio: l’approdo di Armando Sadiku al Lugano rischia di restare una chimera, un miraggio, un sogno per il club bianconero e per i suoi tifosi.

L’interesse da entrambe le parti è vivo, intenso, il Levante difficilmente si opporrebbe alla sua partenza, ma ora questa partenza dovrebbe poter avvenire soltanto a titolo definitivo! Il problema, stando ad alcuni media spagnoli e albanesi, sta tutto in un articolo presente nel regolamento della Federazione spagnola.

Sadiku, infatti, si era infortunato in modo grave quest’estate e il Levante lo aveva eliminato dalla lista dei suoi giocatori, tanto da dare il suo 7 all’ala nigeriana Simon Moses. Rientrato ora in rosa, però, difficilmente il buon Armando riuscirà a trovare spazio nella formazione valenciana che sarebbe ben lieta di darlo in prestito fino a fine stagione: la Federazione iberica però vieta a una squadra di registrare e di stralciare un giocatore due volte nell’arco dello stesso anno.

L’unica opzione sarebbe quella di cederlo a titolo definitivo (il suo valore di mercato si aggira intorno ai 700'000 Euro). Ciò ovviamente complicherebbe di molto la sua situazione e il suo approdo a Lugano.

Guarda anche 

Lugano, che succede? Troppo Zugo per l’Ambrì

LUGANO – È davvero complicato capire e analizzare il momento dell’HC Lugano. O forse, al contrario, è davvero molto semplice. I bianconeri, che ...
18.01.2021
Sport

Daprelà ancora lui: a Sion arriva il primo punto del 2021

SION – In attesa di Abubakar, al Lugano basta Daprelà. Così come era successo lo scorso ottobre a Cornaredo, così nella prima uscita stagione d...
18.01.2021
Sport

“Negli States tira aria pesante ma non mi faccio condizionare”

COLUMBUS (USA) - La National Hockey League (NHL), il campionato più duro e più bello al mondo, è ripartito nella notte di mercoledì scors...
19.01.2021
Sport

FC Lugano, dieci motivi per sperare nell’exploit

LUGANO - La pandemia non ha ucciso il calcio, ci mancherebbe! Ma ne ha attenuato l’intensità, il ritmo e le emozioni. Ci sono state le quarantene e i ca...
17.01.2021
Sport