Svizzera, 10 dicembre 2018

Cambio dipartimenti in Consiglio federale, “Sommaruga ai trasporti un disastro”

Com'era preannunciato vi saranno diversi cambiamenti dei Dipartimenti in Consiglio federale. L'UDC Guy Parmelin lascia la difesa, della protezione della popolazione e dello sport per dirigere il Dipartimento dell'economia finora diretto da Johann Schneider-Ammann. Al suo posto la neo-eletta Viola Amherd (PPD). L'altra neoeletta Karin Keller-Sutter (PLR) sarà la nuova responsabile del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) al posto di Simonetta Sommaruga che dirigerà invece il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC).

Mantengono il loro posto Ignazio Cassis che rimane al Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) e Ueli Maurer  che continuerà a dirigere il Dipartimento federale delle finanze (DFF) e anche Alain Berset rimane al timone del Dipartimento federale dell'interno (DFI). 

Cambiamenti che non vedono entusiasta, per usare un eufemismo, il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri che ha commentato il “valzer” dei dipartimenti sulla sua pagina Facebook. Quadri è particolarmente critico per la scelta di assegnare il DATEC a Simonetta Sommaruga, scelta che lui definisce nientemeno che una “catastrofe”. “Sommaruga ai trasporti – scrive l'esponente leghista - è una catastrofe. Il ritorno della jihad ro$$overde contro gli automobilisti e la mobilità individuale. Tasse e balzelli a go-go sulla benzina. Misure talebane contro l'inquinamento con costi strastoferici e risultati globali irrilevanti (finché si tengono le frontiere spalancate ci saranno sempre più automobili, di frontalieri e non solo, e sempre più cementificazione). Gli investimenti nella rete stradale ce li possiamo scordare”.

Negativo anche il giudizio su Viola Amherd alla difesa. “Non oso immaginare cosa combinerà la terza socialista in CF” scrive Quadri, mentre l'assegnazione del Dipartimento di giustizia e polizia a Keller-Sutter è vista in modo un pò più positivo. “Farà sicuramente meno danni della ministra del "devono entrare tutti" compagna Sommaruga” è la previsione del Consigliere nazionale.

Guarda anche 

Materiale bellico: ennesima iniziativa autolesionista

Il 29 novembre i cittadini saranno chiamati a votare sull’iniziativa popolare “Per il divieto di finanziare i produttori di materiale bellico”. L’...
22.11.2020
Svizzera

L’Ucraina non ci sta e attacca la Svizzera: “Il medico di Lucerna non ha voluto fare i tamponi il giorno della partita”

KIEV (Ucraina) – C’è rabbia nelle fila dell’Ucraina dopo l’annullamento della sfida di Nations League di martedì quando a Lucerna i ...
22.11.2020
Sport

Abitare nel 2020: i nuovi modelli

Brülhart & Partners SA - L’emergenza sanitaria degli ultimi mesi ci ha costretti a trascorrere più tempo in casa per proteggere la nostra salut...
20.11.2020
Svizzera

Greta Gysin attacca Gobbi ma fa un buco nell'acqua, "in Ticino solo espulsioni regolari"

La consigliera nazionale Greta Gysin (Verdi) è rimasta con il cerino in mano. La sua interpellanza sulle revoche di permessi per stranieri in Ticino, da lei ritenu...
20.11.2020
Ticino