Svizzera, 10 dicembre 2018

Cambio dipartimenti in Consiglio federale, “Sommaruga ai trasporti un disastro”

Com'era preannunciato vi saranno diversi cambiamenti dei Dipartimenti in Consiglio federale. L'UDC Guy Parmelin lascia la difesa, della protezione della popolazione e dello sport per dirigere il Dipartimento dell'economia finora diretto da Johann Schneider-Ammann. Al suo posto la neo-eletta Viola Amherd (PPD). L'altra neoeletta Karin Keller-Sutter (PLR) sarà la nuova responsabile del Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) al posto di Simonetta Sommaruga che dirigerà invece il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC).

Mantengono il loro posto Ignazio Cassis che rimane al Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) e Ueli Maurer  che continuerà a dirigere il Dipartimento federale delle finanze (DFF) e anche Alain Berset rimane al timone del Dipartimento federale dell'interno (DFI). 

Cambiamenti che non vedono entusiasta, per usare un eufemismo, il Consigliere nazionale Lorenzo Quadri che ha commentato il “valzer” dei dipartimenti sulla sua pagina Facebook. Quadri è particolarmente critico per la scelta di assegnare il DATEC a Simonetta Sommaruga, scelta che lui definisce nientemeno che una “catastrofe”. “Sommaruga ai trasporti – scrive l'esponente leghista - è una catastrofe. Il ritorno della jihad ro$$overde contro gli automobilisti e la mobilità individuale. Tasse e balzelli a go-go sulla benzina. Misure talebane contro l'inquinamento con costi strastoferici e risultati globali irrilevanti (finché si tengono le frontiere spalancate ci saranno sempre più automobili, di frontalieri e non solo, e sempre più cementificazione). Gli investimenti nella rete stradale ce li possiamo scordare”.

Negativo anche il giudizio su Viola Amherd alla difesa. “Non oso immaginare cosa combinerà la terza socialista in CF” scrive Quadri, mentre l'assegnazione del Dipartimento di giustizia e polizia a Keller-Sutter è vista in modo un pò più positivo. “Farà sicuramente meno danni della ministra del "devono entrare tutti" compagna Sommaruga” è la previsione del Consigliere nazionale.

Guarda anche 

L'ONU critica la Svizzera per la legge anti-terrorismo, "va contro i diritti umani"

L'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani critica la proposta di legge antiterrorismo del Consiglio federale. In una lettera al governo, mette in gua...
31.05.2020
Svizzera

Per Albert Rösti il "potere assoluto" del Consiglio federale deve finire

La crisi del coronavirus ha dato troppa preponderanza al Consiglio federale e all'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), sostiene il presidente UDC Alb...
22.05.2020
Svizzera

Il Consiglio federale lancia la fase di test per l'applicazione di tracciamento dei contatti

L'applicazione di monitoraggio dei contatti Covid-19 entrerà presto nella fase di test. Quest'ultimo sarà regolato da un'ordinanza e la sua vali...
13.05.2020
Svizzera

Il soldatino Ghisletta sbrocca

I patetici attacchi personali nei miei confronti da parte del presidente della sezione PS di Lugano Raoul Ghisletta, ormai ridottosi ad esagitato galoppino del DECS e del...
11.05.2020
Ticino