Mondo, 30 novembre 2018

Via Gesù dalla canzone di Natale, ma una bambina si ribella e lancia una raccolta firme

C'è voluta una raccolta firme dei bambini per rimettere "Gesù" nella canzone di Natale. Gli insegnanti avevano deciso di togliere il nome di Gesù dalla canzone "Natale in allegria" per "non offendere" gli alunni non cristiani che frequentano l'istituto. È successo in una scuola elementare di Riviera del Brenta, in Veneto. La decisione degli insegnanti aveva indignato una bambina di dieci anni che frequenta la quinta elementare che allora ha preso carta e penna e ha promosso una petizione tra i suoi compagni che hanno tutti firmato la proposta, fino a convincere i docenti a rivedere la loro decisione. E così il buonsenso dei piccoli ha convinto le maestre, costrette a ripensarci e la canzone verrà quindi recitata nella sua versione originale.

Il caso era stato sollevato dal consigliere regionale della Lega, Alberto Semenzato, al quale la bambina ha scritto per raccontare la sua storia. “Secondo la bimba – si legge sul sito di Semenzato - togliere quel Gesù in cui crede non sarebbe stato giusto”. È merito suo, ha quindi aggiunto l'esponente leghista, “se i bambini quest’anno potranno cantare la loro canzone che parla di Gesù”. “Il tuo gesto serva per adulti e bambini, perché sono i piccini come te che con la loro innocenza e coerenza, possono ancora insegnarci il valore del Natale”, ha scritto Semenzato in un post su Facebook.

Guarda anche 

Il premier libico: "Dalla Libia 800mila migranti pronti a partire per l'Europa se non si risolve la crisi"

Guerra in Libia, mentre sale il bilancio degli scontri (147 morti, 614 feriti e 16mila sfollati) tra le forze del governo di Sarraj e quelle del gener...
18.04.2019
Mondo

Notre-Dame, da simbolo della cristianità a attrazione turistica che cade a pezzi fino a bruciare

Simbolo della cristianità, della Francia e dell'Europa, la cattedrale di Notre Dame, colpita da un devastante incendio che ha distrutt...
16.04.2019
Mondo

Notre-Dame in fiamme, crollano la guglia e il tetto (VIDEO)

L'incendio divampato oggi verso le 18.50 nella cattedrale Notre-Dame di Parigi ha causato il crollo della guglia e l'intero tetto. Le fiamme sarebbero partite ...
15.04.2019
Mondo

Cina, è caccia ai cristiani: ricompense per chi li denuncia

Non si placa la repressione dei cristiani nella Cina di Xi Jinping. Per uniformare la società al socialismo con caratteristiche cinesi e silenz...
11.04.2019
Mondo