Svizzera, 07 novembre 2018

Accordo quadro verso il naufragio? "Svizzera e UE ancora troppo lontane"

Le posizioni tra Svizzera e UE in merito all'Accordo quadro sarebbe "ancora troppo lontane" secondo il Neue Zürcher Zeitung.

Gli ostacoli alla riuscita dell’accordo sarebbero la volontà di Berna di mantenere le misure di accompagnamento alla libera circolazione e la Direttiva UE sulla cittadinanza.

Quest'ultima renderebbe più difficile espellere un cittadino UE e concederebbe il diritto al soggiorno permanente in Svizzera dopo 5 anni consecutivi di soggiorno legale.

Inoltre, secondo le intenzioni di Bruxelles, un cittadino dell'Unione europea dovrebbe poter accedere alle prestazioni assistenziali dopo un solo anno. Pensionati e studenti dovrebbero poter accedervi dopo soli 3 mesi di soggiorno in Svizzera.

Punti che per Bruxelles sarebbero "insidacabili" ma a cui la Svizzera non vuole piegarsi. "Stiamo arrivando alla fine dei negoziati. Ciò non significa che avremo un accordo, ma che possiamo averlo. Tutto ciò che era fattibile è stato fatto ", aveva dichiarato giovedì scorso il ministro deli Esteri Ignazio Cassis. Possibile quindi che gli ostacoli a cui si riferisce il NZZ fotografino lo stato attuale delle negoziazioni e quanto le due posizioni siano lontane tra di loro.

Guarda anche 

"In Europa i musulmani trattati come gli ebrei negli anni 30", continua la rissa verbale tra Erdogan e Macron

Continua la “rissa verbale” tra il presidente turco Recep Erdogan e i capi di stato europei, in primis Emmanuel Macron, in un contesto sempre più teso ...
27.10.2020
Mondo

"L'accordo quadro è un trattato di sottomissione"

L'UDC, riunito sabato in assemblea online, non vuole un accordo quadro con l'Unione europea e lo combatterà con tutte le sue forze. I delegati hanno infatt...
25.10.2020
Svizzera

Tutti in curva senza mascherina e senza distanze: la Uefa pronta a intervenire

RENNES (Francia) – Ne avevamo parlato anche noi in settimana, chiedendoci qual è il giusto comportamento da adottare negli stadi: se chiudere le porte agli s...
25.10.2020
Sport

Ci risiamo: il Covid ferma i campionati, ma in Europa si va avanti

PRAGA (Rep. Ceca) – Nella giornata di ieri la FTC ha deciso di sospendere fino al 12 novembre ogni competizione, campionato o coppa che sia: una decisione che era o...
22.10.2020
Sport