Opinioni, 08 ottobre 2018

Non solo consulente in famosi processi di cronaca nera, ma pure ex dipendente dell’istituto privato universitario IPUS di Chiasso.

Interrogazione del deputato leghista Massimiliano Robbiani al Governo ticinese

A giusta ragione il comitato genitori delle scuole medie di Stabio hanno recentemente chiesto chiarimenti sull’incarico di un docente religione, un certo Sergio Novani.

Non solo il signor Novani in passato ha fatto parte dello staff difensivo di alcuni processi mediatici tra i cui quello di Bossetti e padre Graziano, ma ha pure lavorato come professore all’università non riconosciuta IPUS di Chiasso. Università poi chiusa per le note vicende.

Il tutto lo si può vedere sul sito:
http://www.aracneeditrice.it/aracneweb/index.php/autori.html?auth-id=323493

Rendo pure presente che il docente incaricato è domiciliato in Italia, fatto questo che merita pure una certa riflessione.

Dopo questa breve premessa, chiedo quanto segue:

    • Per quale motivo il docente Novari è stato incaricato dalle scuole medie di Stabio per insegnare religione?
    • Non si è trovato, o non si è voluto trovare un docente domiciliato in Ticino?
    • Il comitato genitori delle scuole medie di Stabio è stato informato prima di concedere l’incarico a questo insegnante di religione?
    • Il DECS ha preso le necessarie informazioni prima di concedere l’incarico al signor Novani, o si è fidato dell’ufficio insegnamento religioso gestito dalla Diocesi?
    • Il DECS cosa intende fare dopo le numerose lamentele da parte dei genitori dei ragazzi delle scuole medie di Stabio?


In fede.
Massimiliano Robbiani

Guarda anche 

"Il Consiglio federale difenderà la sovranità fiscale della Svizzera?"

Durante il vertice dei G7 appena concluso i ministri delle finanze dei paesi riuniti ha stabilito il principio di una tassazione minima del 15%. Una decisione che ha port...
15.06.2021
Svizzera

Sono 14 i docenti frontalieri alla SUPSI

Sono 14 i docenti frontalieri della SUPSI. Lo scrive il Consiglio di Stato nella sua risposta all’interrogazione presentata dal deputato della Lega Massimiliano Rob...
12.06.2021
Ticino

Bignasca chiede di vedere i conti delle Commissioni paritetiche: "No, sono top secret"

Le Commissioni paritetiche dispongono di ingenti mezzi finanziari, grazie alle trattenute dalle buste paga di lavoratrici e lavoratori e ai contributi obbligatori versati...
29.05.2021
Ticino

Credit Suisse assume oltre 1'000 informatici… in India

La seconda più grande banca svizzera, Credit Suisse, ha annunciato ieri di voler assumere quest’anno oltre 1'000 nuovi informatici in India, dopo averne ...
19.05.2021
Svizzera