Sport, 04 ottobre 2018

Lugano pronto a fare ricorso per la squalifica a Daprelà

Il club bianconero ha cinque giorni per poterlo presentare: in quel caso ci sarebbe l’effetto sospensivo

LUGANO – Si fa sempre più intricato il caso relativo alla squalifica di Fabio Daprelà.

La Lega, infatti, usando la prova tv è intervenuta dove era venuto meno l’arbitro Lionel Tschudi, ovvero sanzionando il durissimo intervento del difensore del Lugano che aveva procurato la lesione del legamento crociato anteriore e interno del ginocchio destro.

Inizialmente le giornate di squalifica inflitte a Daprelà erano stato preventivamente due (già scontate), oggi è arrivato il verdetto definitivo: il bianconero dovrà restare fermo per sei turni.

Il Lugano però non ci sta e presenterà ricorso contro una squalifica ritenuta eccessiva e immotivata vista l’assenza di aggravanti. La società ha cinque giorni di tempo per muoversi in tal senso e in quel caso, e fino alla decisione in merito, il giocatore potrà scendere in campo visto l’entrata in vigore dell’effetto sospensivo.

Guarda anche 

Il Lugano si è fermato a Berna: una sosta più che uno stop

BERNA – YB-Lugano 0-1. Rete, e che rete, di Lovric. Così si è chiuso ieri sera il primo tempo del recupero della quarta giornata di Super League sul s...
02.12.2021
Sport

Ecco (forse) il vero Lugano di McSorley…

LUGANO – Vi ricordate il Lugano di ottobre? Quello che aveva paura anche della sua stessa ombra, quello capace di vincere praticamente solo con l’Ajoie e una ...
02.12.2021
Sport

“Il PSE: ora un FCL completo per Mansueto e un atto di coraggio della Città”

LUGANO – Il giorno dopo è sempre quello più bello. Quando vivi con pathos una vittoria, un risultato importante, difficilmente riesce a godertelo imme...
29.11.2021
Sport

“Mi è tornata la passione grazie ai ragazzi che alleno”

LUGANO - Tanti infortuni, tre operazioni, tanta sofferenza fisica e morale ma alla fine Christian Stucki è riuscito ad uscire dall’incubo. Ha sme...
30.11.2021
Sport