Sport, 04 ottobre 2018

Lugano pronto a fare ricorso per la squalifica a Daprelà

Il club bianconero ha cinque giorni per poterlo presentare: in quel caso ci sarebbe l’effetto sospensivo

LUGANO – Si fa sempre più intricato il caso relativo alla squalifica di Fabio Daprelà.

La Lega, infatti, usando la prova tv è intervenuta dove era venuto meno l’arbitro Lionel Tschudi, ovvero sanzionando il durissimo intervento del difensore del Lugano che aveva procurato la lesione del legamento crociato anteriore e interno del ginocchio destro.

Inizialmente le giornate di squalifica inflitte a Daprelà erano stato preventivamente due (già scontate), oggi è arrivato il verdetto definitivo: il bianconero dovrà restare fermo per sei turni.

Il Lugano però non ci sta e presenterà ricorso contro una squalifica ritenuta eccessiva e immotivata vista l’assenza di aggravanti. La società ha cinque giorni di tempo per muoversi in tal senso e in quel caso, e fino alla decisione in merito, il giocatore potrà scendere in campo visto l’entrata in vigore dell’effetto sospensivo.

Guarda anche 

Pronti, partenza… via: il treno del Lugano è pronto a mettersi in moto

ZURIGO – Un po’ tutti abbiamo negli occhi la splendida, intensa e travagliata cavalcata che lo scorso anno permise al Lugano di conquistare la terza piazza in...
21.07.2019
Sport

Lotta e sconfigge due volte il cancro: firma un contratto con clausola di 70'000'000 col club del suo cuore

BILBAO (Spagna) – Rinnovo contrattuale con clausola rescissoria fissata a 70'000'000 di Euro. E dov’è la novità vi chiederete… in...
19.07.2019
Sport

Tra mare e vacanze, Merzlikins presenta la sua nuova maschera

IBIZA (Spagna) – Sole, mare e hockey. In attesa di trasferirsi a Columbus, per Elvis Merzlikins è tempo di godersi le vacanze: l’ex portiere del Lugano...
19.07.2019
Sport

“Mi era stato detto che i napotelani erano razzisti, vedo che è vero”: lo sfogo della compagna di Malcuit

NAPOLI (Italia) – Soltanto una settimana fa la FIFA ha deciso di rendere ancora più severe le leggi contro il razzismo negli stadi: pene raddoppiate e partit...
18.07.2019
Sport