Sport, 04 settembre 2018

Ambrì, via libera per giocare alla Valascia “per quest’anno”

La Federazione ha sottolineato che le deroghe in vista della nuova pista saranno confermate stagione per stagione

AMBRÌ – In attesa che partano i lavori per la Nuova Valascia e che il nuovo stadio dell’Ambrì apra i battenti nel 2021, il club leventinese continuerà a disputare i suoi match casalinghi nella consueta Valascia, anche se la possibilità di giocare tali partite verrà decisa dalla National League di anno in anno.

Questa la decisione confermata da un portavoce della Lega all’agenzia “Keystone-Ats”. La licenza sarà rilasciata per ogni singola stagione, a patto che vengano rispettati alcuni criteri di sicurezza ben precisi.

Per ottenere il nullaosta per giocare le partite bisognerà rispettare le decisioni delle autorità.

Guarda anche 

“HCAP, troppe competizioni. Lugano, servirà pazienza”

LUGANO/AMBRÌ - Pungente, irriverente (e molto scomodo, a volte), infine mai banale: l’ex giocatore e allenatore ticinese Roberto Mazzetti oggi fa il punto de...
24.06.2019
Sport

Kostner: “Questa Svizzera è da podio”

BRATISLAVA (Slovacchia) – Non sarà certamente un Mondiale da ricordare, quello della Nazionale italiana. Il bilancio, del resto, è lì, tutto da...
20.05.2019
Sport

La buona vecchia Valascia

AMBRÌ - Come dice il proverbio: 'una mattonella non fa uno stadio'. Ne servono molte di più, devo vederle tutte e finché non sar&agra...
06.05.2019
Sport

La “corsia preferenziale”: è boom di sorrisi tra i tifosi dell’Ambrì

AMBRÌ – Ha preso il via ieri, molto presto per quanto riguarda il calendario, ma in modo intelligente per continuare sull’onda emotiva di quanto fatto ...
03.05.2019
Sport