Sport, 04 settembre 2018

Ambrì, via libera per giocare alla Valascia “per quest’anno”

La Federazione ha sottolineato che le deroghe in vista della nuova pista saranno confermate stagione per stagione

AMBRÌ – In attesa che partano i lavori per la Nuova Valascia e che il nuovo stadio dell’Ambrì apra i battenti nel 2021, il club leventinese continuerà a disputare i suoi match casalinghi nella consueta Valascia, anche se la possibilità di giocare tali partite verrà decisa dalla National League di anno in anno.

Questa la decisione confermata da un portavoce della Lega all’agenzia “Keystone-Ats”. La licenza sarà rilasciata per ogni singola stagione, a patto che vengano rispettati alcuni criteri di sicurezza ben precisi.

Per ottenere il nullaosta per giocare le partite bisognerà rispettare le decisioni delle autorità.

Guarda anche 

Dal Lugano all'Ambrì: "Sono pronto a far parte del mondo leventinese"

LUGANO - La notizia dell’ingaggio di Jörg Eberle tecnico giovanile dell’Ambrì Piotta non ha lasciato insensibili tifosi bianconeri ...
13.07.2020
Sport

HCAP: “Una bellissima stagione, complimenti alle ragazze!

AMBRÌ - Dmitri Tsygourov è personaggio molto conosciuto negli ambienti hockeistici nazionali. Arrivato nel 1996 come straniero di “rise...
16.03.2020
Sport

Nessun campione, nessuna retrocessione, nessun vinto e nessun vincitore: l’hockey si ferma così

ITTIGEN – Il verdetto tanto atteso è arrivato: la stagione hockeystica 2019/20 si chiude senza post season e senza titolo: in modo mesto, per carità, ...
13.03.2020
Sport

“Campionato finito, peccato. Era solo una questione di tempo prima che Il virus arrivasse anche nell’hockey”. Parola di Paolo Duca

AMBRÌ – Niente hockey, niente playoff, niente playout: insomma, niente post season. Dopo aver duellato sul ghiaccio per 50 lunghe, estenuanti e importantissi...
13.03.2020
Sport