Svizzera, 09 marzo 2024

Il Consiglio federale approva i negoziati con l'UE

Dalla fine del 2023 il Consiglio federale ha condotto un’ampia consultazione per raccogliere i punti di vista degli attori dell’economia svizzera così come del Parlamento e dei Cantoni.

Con un ampio sostegno, ha perfezionato gli obiettivi dei negoziati sui diversi pacchetti sui intende discutere un avvicinamento con Bruxelles: mercato dell'elettricità, trasporti terrestri, prodotti agricoli, immigrazione, protezione salariale, elementi istituzionali e accordo di libero scambio.

Dopo anni di trattative, Berna ha abbandonato il tavolo delle trattative nel 2021, ritenendo che un accordo globale non avesse alcuna possibilità di convincere la popolazione svizzero. Questo brutale ritiro aveva gettato un gelo gelido tra l’UE e la Svizzera. Le due parti hanno ripreso a discutere a metà del 2022. Il nuovo progetto tuttavia non piace né all'Udc né ai sindacati preoccupati per la tutela salariale. Più positivi sono invece gli altri partiti, i datori di lavoro e i Cantoni.



Parallelamente al negoziato con la Commissione europea, l'amministrazione si confronterà con i partner interessati nei settori dell'immigrazione, dell'elettricità, della tutela salariale e dei trasporti terrestri, per definire misure di sostegno al piano interno per un possibile accordo.

Il Parlamento, e in seguito il popolo, avranno poi la decisione finale. Per Ignazio Cassis “siamo in un processo molto democratico e questo processo deve poter arrivare fino in fondo”. Il consigliere federale rimane estremamente cauto riguardo al calendario. Spera di completare i negoziati entro la fine dell'anno. Utilizzando un'affermazione già utilizzata dal suo ex collega Alain Berset durante la crisi covid, vuole andare “il più velocemente possibile e il più lentamente possibile”.

Guarda anche 

L'UE arrabbiata per il divieto di esporre la bandiera europea all'eurosong

Lunedì l'Unione Europea (UE) ha inviato ufficialmente un reclamo all'emittente dell'Eurovision Song Contest, dopo che ai partecipanti è stato vi...
14.05.2024
Mondo

L’UE presenta reclamo all’Eurovision per il divieto della bandiera europea

BRUXELLES (Belgio) – L’UE non ci sta e ha deciso di alzare la voce e di chiedere chiarimenti, presentando un reclamo ufficiale all’emittente dell’...
14.05.2024
Magazine

Michele Guerra eletto nuovo presidente del Gran Consiglio

La seduta di Gran Consiglio di lunedì pomeriggio si è aperta con la nomina dell'Ufficio di presidenza per l’anno parlamentare 2024/2025. Prima di ...
07.05.2024
Ticino

L’YB spazza via ogni sogno di gloria del Lugano

ZURIGO – La sfida del Wankdorf del prossimo weekend sarebbe potuta essere una di quelle sfide memorabili, da ricordare negli annali, una di quelle potenzialmente de...
06.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto