Ticino, 24 febbraio 2024

Condannato a un anno di carcere il richiedente l'asilo che abusò di una ragazza su un treno

Il richiedente l’asilo che lo scorso ottobre era stato arrestato con l’accusa di aver abusato sessualmente di una giovane su un treno regionale tra Lugano e Chiasso è stato condannato a un anno di carcere. Come riporta la RSI, la sentenza è stata emessa venerdì dal Tribunale dei minorenni e rappresenta il massimo della pena che può essere inflitta a un minorenne.



Il giudice ha quindi confermato l’atto d’accusa della magistrata dei minorenni Fabiola Gnesa e lo ha ritenuto colpevole di atti sessuali con persone incapaci di discernimento o inette a resistere e atti sessuali con fanciulli, dal momento che la vittima era visibilmente intossicata ed è stata molestata mentre non era cosciente. Oltre al carcere, il tribunale ha inflitto una misura protettiva di trattamento ambulatoriale in carcere nei confronti dell'autore dei fatti.
 
Da notare che quella che sera l'imputato era accompagnato da un'altra persona, che aveva funto da palo, ma che finora non è mai stata identificata.

Guarda anche 

Il Lugano insiste: la vetta è vicina!

LUGANO - Nono risultato utile consecutivo (8 vittorie ed un pareggio contro la rivelazione Winterthur) e il Lugano si conferma al secondo po...
21.04.2024
Sport

Condannata perchè è caduta pedalando in bicicletta

Mentre andava in bicicletta con la figlia, una donna friburghese di 45 anni è caduta pesantemente. Ferita, soprattutto al volto, ha dovuto essere trasferita in osp...
16.04.2024
Svizzera

Ladies Lugano, è game over!

LUGANO – Le avvisaglie c’erano, i problemi finanziari erano importanti e si trascinavano da tanto tempo, e alla fine l’Associazione Sportiva Hockey Club...
15.04.2024
Sport

Lugano da sogno: titolo nel mirino

ZURIGO - Il Lugano ha fatto un ritorno trionfale alla vittoria, sconfiggendo con determinazione il Grasshopper per 1-0 sul terreno degli avv...
14.04.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto