Svizzera, 22 maggio 2023

La direttrice della Ruag invita i paesi europei a ignorare il Consiglio federale

Non capita spesso che i dirigenti di aziende legate alla Confederazione invitino pubblicamente a ignorare quanto deciso dal Consiglio federale. Ma è esattamente quello che ha fatto Brigitte Beck, amministratrice delegata dell'azienda di armamenti Ruag, che in una conferenza stampa ha invitato i paesi europei a ignorare la legge sulla riesportazione delle armi. Come risaputo, da mesi alcuni paesi europei quali Germania, Danimarca e Spagna vogliono fornire all'Ucraina armi e munizioni di fabbricazione svizzera.

Ma Berna si rifiuta, adducendo la neutralità e la legge recentemente rafforzata sul materiale bellico. Come riporta ieri il SonntagsZeitung, in una conferenza Brigitte Beck ha invitato questi Stati a ignorare il veto federale. "Germania o Spagna: consegnate questo materiale all'Ucraina. Noi cosa faremmo? Niente", ha detto.



Questo intervento non è stato affatto ben accolto dal Dipartimento federale dell'economia, dell'istruzione e della ricerca (DEFR) del consigliere federale Guy Parmelin, responsabile del rilascio delle licenze di riesportazione. Il ministro dell'UDC lo ha detto chiaramente durante la riunione del gruppo parlamentare del suo partito una settimana fa. La questione è tanto più delicata in quanto l'azionista unico di Ruag è la Confederazione.

I rappresentanti dell'UDC hanno inoltre chiesto le dimissioni di Brigitte Beck. "Chiunque pugnali alle spalle il Consiglio federale non può più mantenere la sua posizione", ha dichiarato il consigliere nazionale Thomas Hurter (UDC/SH). Secondo fonti ben informate, il Consiglio federale ha già discusso la questione. Ora si attendono i risultati di un'indagine interna di Ruag, che il consiglio di amministrazione della società ha promesso.

Guarda anche 

Una lettera della Svizzera alla NATO crea imbarazzo in parlamento

Una lettera firmata dagli ambasciatori di quattro paesi neutrali, tra cui la Svizzera, e che chiede una più stretta cooperazione con i paesi della NATO sta creando...
14.05.2024
Svizzera

Fra i veicoli catturati dalla Russia anche un camion dell'esercito svizzero

La Russia si prepara per commemorare il Giorno della Vittoria, ossia l'anniversario della vittoria dell'Unione sovietica sulla Germania nazista. Tra i festeggiame...
01.05.2024
Svizzera

Raccolte più di 100'000 firme per l'iniziativa sulla neutralità

L'iniziativa sulla neutralità ha avuto successo, ha annunciato mercoledì il presidente del comitato d'iniziativa Walter Wobmann, secondo cui sono gi...
21.03.2024
Svizzera

Confisca dei beni russi, "si annulli la Conferenza di Pace di Ginevra"

La confisca dei beni russi approvati dal Parlamento non è compatibile con la neutralità svizzera. Ne è convinto il Consigliere nazionale Lorenzo Quad...
14.03.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto