Sport, 27 aprile 2023

Il Lugano ci ha preso gusto: gli ultimi minuti ancora decisivi

Seconda vittoria consecutiva dei bianconeri che per la prima volta in stagione hanno battuto il San Gallo imponendosi in trasferta per 2-1

SAN GALLO – Due tabù sfatati nel breve volgere di pochi giorni e ora classifica che torna a sorridere al Lugano. Sì perché i bianconeri tra domenica e ieri sera, non solo hanno colto due vittorie consecutive, ma hanno cancellato di colpo sia lo 0 nella statistica delle vittorie stagionali contro il San Gallo (battuto ieri in trasferta per 2-1) sia la paura degli ultimi minuti di partita, spesso fatali come a Ginevra in occasione della semifinale di Coppa Svizzera. Se domenica le due reti che hanno mandato al tappeto il Sion erano giunte a cavallo del 90’, ieri al Kybunpark il guizzo di Bislimi è giunto all’87’, permettendo alla truppa del Crus di ribaltare una sfida che era nata storta.
 
 
Già, perché il Lugano nel primo tempo non è praticamente esistito e ha dovuto subire le ondate offensive dei padroni di casa che, dai e ridai, alla fine sono riusciti a superare Saipi con Witzig al 19’, non riuscendo praticamente mai a mettere in difficoltà Ati-Zigi e compagni. A questo punto ci hanno pensato i cambi – anche obbligati, con l’infortunio di Hajdari – di Croci-Torti a cambiare volto e anima, non solo alla sua squadra, ma anche alla sfida. 

 
 
Nella ripresa, infatti, si è visto tutto un altro Lugano, o per meglio dire, si è visto solo il Lugano in campo. Prima ci ha pensato Amoura a rimettere tutto in parità, sfruttando al meglio l’ottimo lavoro di Steffen, giunto a quota 3 assist nelle ultime 4 partite, poi – dopo diversi tentativi – ecco il sigillo definitivo di Bislimi che ha mandato nello sconforto un San Gallo sempre più in crisi e nel contempo ha messo le ali a un Lugano ora terzo in classifica e carico in vista del finale di stagione. Coppa compresa…

Guarda anche 

Nuovo presidente e cassiera per la Lega di Lugano

Giovedì scorso si è tenuta presso la sala del Consiglio Comunale l'assemblea dell'associazione Lega Lugano. All'ordine del giorno, oltre all'...
18.06.2024
Ticino

HCL, ecco il colpaccio: Thürkauf resta a Lugano

LUGANO – La telenovela è terminata ed si è conclusa nel migliore dei modi per il Lugano: Calvin Thürkauf ha deciso di restare sulle rive del Cere...
17.06.2024
Sport

Smantellata cellula dell’Isis: nel mirino il Real Madrid

MADRID (Spagna) – L’Isis è tornato a minacciare la Spagna e il calcio iberico. Secondo ‘El Confidencial’, infatti, i servizi d’inform...
17.06.2024
Sport

GALLERY - Alisha Lehmann pronta a vestirsi di bianconero?

TORINO (Italia) – Alisha Lehmann è una delle calciatrici più conosciute non solo in campo, dove veste la maglia dell’Aston Villa e della Naziona...
18.06.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto