Svizzera, 07 aprile 2023

La soluzione del Consiglio federale per evitare un nuovo caso Credit Suisse si farà attendere

Il Consiglio federale si è impegnato a presentare entro un anno un rapporto sull'acquisizione del Credit Suisse da parte di UBS. Esso sostiene una dozzina di postulati presentati dalle commissioni parlamentari. L'analisi affronterà diversi temi, tra cui la normativa too-big-to-fail.

"Il Consiglio federale ritiene che gli eventi che hanno portato all'acquisizione del Credit Suisse da parte di UBS e le misure adottate dalla Confederazione debbano essere esaminati in modo approfondito", ha scritto il governo nella sua risposta ai postulati, pubblicata giovedì.



Le conclusioni saranno presentate al Parlamento entro un anno nel prossimo rapporto del Consiglio federale sulle banche di rilevanza sistemica. La revisione incorporerà competenze esterne e risponderà alle domande sollevate nei postulati.

Esse riguardano diversi argomenti: gli eventi che hanno portato al crollo del Credit Suisse, una possibile revisione della normativa "too big to fail" e l'esame di possibili azioni legali contro gli organi direttivi del Credit Suisse.

Guarda anche 

L'acquisizione di Credit Suisse ha già fruttato quasi 30 miliardi a UBS

L'utile annuale di UBS per il 2023 ammonta a 29,9 miliardi di dollari, ha annunciato la banca martedì mattina. Ma se si tolgono i guadagni realizzati con l'...
07.02.2024
Svizzera

Il Consiglio federale non era stato informato del “vertice di pace” sull'Ucraina

Questa settimana a tenere occupati il Consiglio federale è stato soprattutto il World Economic Forum (WEF) di Davos e, in particolare, il “piano di pace&rdqu...
20.01.2024
Svizzera

I Consiglieri federali andranno a sciare con lo skipass pagato dal contribuente

L'anno scorso, in questo periodo, veniva reso noto che diverse stazioni sciistiche svizzere regalavano abbonamenti a personalità politiche, fra cui i Consiglie...
31.12.2023
Svizzera

I due Consiglieri federali socialisti si scambiano dipartimento

La Cancelleria federale ha annunciato giovedì sera la nuova ripartizione dei dipartimenti in seno al Consiglio federale. Il neoeletto Beat Jans (PS) è incar...
15.12.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto