Svizzera, 24 febbraio 2023

Multata per aver lasciato la figlia saltare 5 giorni di scuola per visitare il padre

Una ragazza che frequenta il primo anno di una scuola media vodese non si è presentata al rientro dalle vacanze scolastiche il 9 gennaio. Il motivo era che si trovava in Thailandia con il padre, che non vedeva da sei mesi. Questo prolungamento di una settimana delle vacanze natalizie è valso alla madre una multa di 500 franchi, poiché le autorità hanno ritenuto che l'assenza fosse ingiustificata, riferisce "24 heures". Tuttavia, la madre aveva cercato di ottenere le autorizzazioni necessarie. Ma la sua richiesta è stata respinta dall'istituto. La donna ha quindi presentato un certificato del medico della bambina, spiegando che aveva un gran bisogno di passare del tempo con il padre. Ma non è stato sufficiente per evitare la sanzione.



Ciò che più infastidisce la madre è che a un'amica della figlia è stato concesso di fare un viaggio di due mesi con la sua famiglia. Interpellato da "24 heures", il direttore della scuola ha spiegato di aver semplicemente comunicato l'assenza ingiustificata alla prefettura, come previsto dalla legge in caso di assenza non autorizzata. "Quello che succede dopo non è responsabilità della scuola, ma del sistema giudiziario", ha insistito il preside. Infine, la legge scolastica stabilisce chiaramente che i permessi non sono in linea di principio accettati se cadono immediatamente prima o dopo le vacanze.




Guarda anche 

Vuole spostare l'auto di pochi centrimetri mentre è ubriaca, si ritrova con 10'000 franchi di multa

È una vicenda quantomeno singolare, per non dire sfortunata, quella avvenuta a una donna di Lucerna un sabato pomeriggio nell'estate del 2022. La donna si era ...
13.02.2024
Svizzera

Perde 40'000 franchi col gioco d'azzardo, ma la banca doveva fermarla (e dovrà risarcirla)

Un debito di 40'000 franchi di una ex cliente di PostFinance, contratto a causa di un errore informatico della banca, dovrà essere cancellato. La giustizia rit...
11.02.2024
Svizzera

Un uomo armato tiene un ostaggio i passeggeri di un treno vicino a Yverdon

Giovedì sera si è verificata una presa di ostaggi in un treno nei pressi di Yverdon, nel nord del canton Vaud. Secondo quanto riferito dai media romandi e d...
09.02.2024
Svizzera

Rischia 320 franchi di multa per aver gettato una scatola di cartone in un cestino

Un cittadino americano che abita nel canton Zurigo rischia di dover pagare caro l'aver gettato una scatola di cartone in un cestino sulla strada. Come riporta il sito...
07.02.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto