Sport, 21 febbraio 2023

Politica? No, grazie! La FIA mette in guardia i piloti

La libertà di espressione sarà garantita su qualsiasi argomento sono nella “propria sfera e al di fuori del quadro delle competizioni”. I piloti rischiano penalità in griglia

PARIGI (Francia) – La FIA ha deciso di chiarire la sua visione sui messaggi politici ancora prima che il Mondiale di Formula 1 possa prendere il via: i piloti, infatti, come è stato definito in una nota, potranno esprimere le proprie opinioni su qualsiasi questione politica, religiosa o personale nella “propria sfera e al di fuori del quadro delle competizioni”, come durante le interviste del fine settimana. Il rischio? Verranno sanzioni se lo faranno “durante i momenti chiave delle competizioni, come i podi, gli inni nazionali e le attività ufficiali”, salvo che “occasionalmente e caso per caso”. 

 
 
Coloro che non rispettano il divieto, insomma, potranno essere sanzionati con un’ammonizione o con l’esclusione, o con una penalità in griglia di partenza. Il chiarimento era stato chiesto da diversi piloti e giunge due mesi dopo l’aggiornamento del Codice sportivo internazionale della FIA, in cui vieta in nome del principio di neutralità “la formulazione e l’esposizione generale di dichiarazioni politiche, religiose e personali o commenti, previa approvazione scritta della FIA”.

Guarda anche 

È sempre formula Red Bull: doppietta Verstappen-Perez

SAKHIR (Bahrain) - Tante belle parole, tante aspettative e tante speranze. Si diceva: chissà che la nuova stagione cancelli o quanto meno ...
03.03.2024
Sport

Tutti a caccia di Verstappen: “Per i suoi rivali sarà dura!”

LUGANO - Sabato  inizia il Mondiale di formula 1. Si tratta della 74esima edizione. Come sempre, alla vigilia della gara d’apertura del Bahrain, si avanza...
27.02.2024
Sport

“Malgrado Max Verstappen stagione molto divertente”

LUGANO - Alex Fontana: il Mondiale di Formula 1 si è concluso domenica scorsa: una stagione dominata dalla Red Bull e da Max Verstappen. A proposito: che ne p...
30.11.2023
Sport

Australia, il podio della pace. Per Senna l’ultima vittoria

LUGANO - Il 7 novembre di 30 anni fa il compianto e indimenticabile campione brasiliano Ayrton Senna vinceva la sua ultima corsa del Mondiale di formula 1, campionat...
13.11.2023
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto