Ticino, 19 settembre 2022

Condannata a 9 anni di carcere l'accoltellatrice della Manor, "è stato un atto terroristico"

La 29enne che aveva accoltellato due donne alla Manor di Lugano è stata condannata lunedì a nove anni di carcere e dovrà sottoporsi a una terapia. La donna non ha avuto "alcun rispetto per la vita umana" e "ha agito a sangue freddo, ha pianificato l'atto, ha deciso l'arma da usare e dove comprarla", ha detto il presidente della corte, Fiorenza Bergomini, leggendo il verdetto.

La salute mentale dell'imputato è stata al centro del processo presso il Tribunale penale federale di Bellinzona. La 29enne è stato processato per "ripetuti tentativi di omicidio" e violazione dell'articolo della legge che vieta i gruppi jihadisti Al-Qaeda e ISIS. In particolare, è stata accusata di aver agito con l'obiettivo di "commettere un atto terroristico" in nome dell'ISIS.



La difesa aveva fatto leva sul suo stato mentale per confutare il movente "terroristico" e aveva chiesto una condanna a 8 anni di carcere per "tentato duplice omicidio". Ma lunedì il giudice ha sottolineato che gli studi hanno dimostrato che non è insolito che i terroristi soffrano di stress o di problemi psichiatrici. "Non dobbiamo dimenticare che ci sono persone con disturbi psichiatrici che non appartengono a organizzazioni terroristiche, ma che sono considerate lupi solitari, quando si tratta di terrorismo", ha sottolineato.

La procuratrice Elisabetta Tizzoni, aveva chiesto una condanna a 14 anni di carcere e aveva chiesto che la pena fosse sospesa mentre l'imputato si sottoponeva a cure mediche in un istituto chiuso, mentre permane il rischio di recidiva. Secondo gli esperti chiamati a testimoniare, la donna soffre di un lieve ritardo mentale e di una forma di schizofrenia ed è a rischio di recidiva.

Guarda anche 

Capitan Sabbatini fa splendere il sereno su Cornaredo

LUGANO – La quarta è stata quella buona. La quarta partita casalinga ha finalmente sorriso al Lugano che fin qui in campionato era riuscito a vincere solo in...
03.10.2022
Sport

Un 17enne muore accoltellato a Zurigo, “diversi” altri sono rimasti feriti

Un 17enne è morto durante una lite avvenuta Oetwil am See (ZH) nella notte tra sabato e domenica. “Diversi altri”, il cui numero esatto e l'et&a...
03.10.2022
Svizzera

Riusciranno i bianconeri a espugnare Cornaredo?

LUGANO - Cinque mesi: i numeri non dicono tutto, però a volte aiutano a capire. E allora ci viene in mente che il Lugano non vince in casa una partita di...
02.10.2022
Sport

Dottor Jekyll o Mister Hyde: qual è il vero volto bianconero?

LUGANO - Compatto, solido ed efficace; inguardabile, irritante e orribile: qual è il vero volto del Lugano di Chris Mc Sorley? Vincitore con merito marted&igr...
02.10.2022
Sport