Svizzera, 12 settembre 2022

I funzionari pubblici guadagnano nettamente meglio che gli impiegati che lavorano nel privato

Secono uno studio dell'Università di Lucerna, i funzionari pubblici sono nettamente meglio pagati che gli impiegati che lavorano nel settore privato. Gli stipendi medi di chi lavora nel settore pubblico sono un terzo più alti rispetto al settore privato, stando a uno studio sull'occupazione nel settore pubblico condotto dall'Istituto di politica economica dell'Università di Lucerna e riportato domenica dal "SonntagsZeitung".

Una delle ragioni di questa grande differenza è il profilo e la formazione dei dipendenti assunti: nell'amministrazione federale, il 45% dei dipendenti ha un diploma universitario e il 24% un attestato federale di capacità. Nel settore privato, la proporzione è invertita: il 50% ha fatto un apprendistato, il 27% ha frequentato un'università o una scuola superiore. Tuttavia, se si confrontano solo le persone con un'istruzione superiore, lo stipendio medio dei funzionari federali è ancora del 13% superiore a quello del settore privato.



Contattato dal domenicale, il dipartimento del personale federale non ha commentato queste cifre, spiegando di non capire come siano stati calcolati gli stipendi medi in questo studio.

Christoph Schaltegger, che ha guidato la ricerca presso l'Università di Lucerna, spiega il meccanismo che causa queste differenze: "Nella ricerca di personale qualificato, lo Stato spinge i salari verso l'alto, minando così la competitività delle aziende private. Tuttavia, egli qualifica i risultati del suo studio, che devono ancora essere perfezionati, ad esempio confrontando in modo più preciso le funzioni equivalenti nel settore pubblico e in quello privato.

Guarda anche 

Tra viaggi e hotel più cari, andare in vacanza è sempre più costoso

Andare in vacanza è sempre più caro, secondo uno studio pubblicato martedì da Comparis.ch. Infatti, i prezzi dei voli aerei sono aumentati in media d...
22.05.2024
Svizzera

Lo studio universitario che demolisce la libera circolazione

Il mantra politicamente corretto secondo cui immigrazione sarebbe “uguale a ricchezza” viene spazzato via da uno studio sulla libera circolazione delle person...
30.04.2024
Svizzera

I salari alti crescono sempre di più, mentre stagnano gli stipendi medio-bassi

Per la prima volta in Svizzera, nel 2021 più di 4'000 persone hanno ricevuto uno stipendio annuo pari o superiore a un milione di franchi, mentre 17'000 pe...
30.04.2024
Svizzera

L'aumento dei salari nuovamente cancellato dall'inflazione

Come nel 2022, anche l'anno scorso i salari svizzeri sono aumentati. Ciò che dovrebbe far sorridere i lavoratori, se non fosse che, esattamente come l'anno...
26.04.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto