Svizzera, 19 luglio 2022

Nel giro di un ora due escursionisti perdono la vita nello stesso luogo

Lunedì si sono verificati due incidenti mortali nelle Alpi appenzellesi. Poco dopo mezzogiorno, una donna tedesca di 66 anni stava percorrendo con il marito un sentiero escursionistico da Äscher a Chobel. Nella zona nota come Dürrschrennen, la malcapitata è caduta da un ripido pendio e da una parete rocciosa alta 80 metri. I soccorritori sono stati immediatamente allertati ma hanno potuto solo constatare che la donna era morta.



Mentre i soccorritori erano ancora sul posto, un uomo di 58 anni residente nel cantone di Berna è caduto mentre camminava sullo stesso tratto di sentiero e ha a sua volta perso la vita. Questo incidente si è verificato nemmeno un'ora dopo la prima caduta mortale. La polizia cantonale di Appenzello Interno sta indagando sulle cause di entrambi gli incidenti per verificare che si tratti di una sfortunata coincidenza. Secondo le informazioni attualmente disponibili, le due vittime non erano imparentate e non si conoscevano.

Guarda anche 

Accoltellamento in un centro per richiedenti l'asilo, tre feriti e un arresto

Una lite scoppiata sabato sera in un centro per richiedenti l'asilo ad Appenzello è finita con il ferimento di tre persone e l'arresto dell'aggressore....
08.06.2020
Svizzera