Svizzera, 08 giugno 2020

Accoltellamento in un centro per richiedenti l'asilo, tre feriti e un arresto

Una lite scoppiata sabato sera in un centro per richiedenti l'asilo ad Appenzello è finita con il ferimento di tre persone e l'arresto dell'aggressore. Due uomini sono rimasti accoltellati mentre il presunto aggressore, anch'egli ferito, è stato arrestato.

La discussione è scoppiata sabato sera quando un algerino di 34 anni ha tirato fuori un coltello
e ha pugnalato altri due asilanti di 30 e 31 anni provenienti dallo Sri Lanka, ha detto lunedì il pubblico ministero dell'Appenzello Interno, citato dal portale “20 minuten”.

Il presunto aggressore è stato arrestato e posto in detenzione preventiva. L'accusa ha avviato un'inchiesta per tentativo di omicidio e lesioni semplici.

Guarda anche 

Scopre la moglie a letto con un amico e li aggredisce entrambi

Il tribunale cantonale del Vallese ha dovuto affrontare mercoledì un caso di violenza domestica. L'episodio risale all'estate del 2019 quando un quarantenn...
20.01.2022
Svizzera

Aggredisce l'autista di un bus e dei poliziotti, dovrà pagare una multa

Nel marzo 2021, una donna di 24 anni di Murten (FR) si è resa colpevole di violenza e insulti verso l'autista di un autobus e un agente di polizia a una fer...
18.01.2022
Svizzera

Tre richiedenti l'asilo condannati per aver minacciato il personale del centro di cui sono ospiti

Tre richiedenti l'asilo algerini sono stati condannati per aver aggredito il personale del centro federale per richiedenti l'asilo di Chevrilles (FR) di cui er...
17.01.2022
Svizzera

In assistenza e senza fissa dimora, dopo 36 condanne rischia l'espulsione

Un cittadino tedesco di 40 anni rischia l'espulsione dalla Svizzera dopo aver aggredito e derubato una donna nel 2020. L'uomo, al beneficio dell'assistenza so...
16.01.2022
Svizzera