Svizzera, 08 giugno 2020

Accoltellamento in un centro per richiedenti l'asilo, tre feriti e un arresto

Una lite scoppiata sabato sera in un centro per richiedenti l'asilo ad Appenzello è finita con il ferimento di tre persone e l'arresto dell'aggressore. Due uomini sono rimasti accoltellati mentre il presunto aggressore, anch'egli ferito, è stato arrestato.

La discussione è scoppiata sabato sera quando un algerino di 34 anni ha tirato fuori un coltello e ha pugnalato altri due asilanti di 30 e 31 anni provenienti dallo Sri Lanka, ha detto lunedì il pubblico ministero dell'Appenzello Interno, citato dal portale “20 minuten”.

Il presunto aggressore è stato arrestato e posto in detenzione preventiva. L'accusa ha avviato un'inchiesta per tentativo di omicidio e lesioni semplici.

Guarda anche 

Voleva uccidere il marito dell'ex-moglie, dopo tre anni di carcere dovrà lasciare la Svizzera

Il Tribunale federale ha confermato la condanna di un cittadino originario dei balcani per atti preparatori ad atti criminali. L'uomo aveva minacciato un rivale, avev...
20.10.2020
Svizzera

In migliaia a Parigi per ricordare il docente ucciso da un rifugiato musulmano

Migliaia di persone si sono riunite a Parigi domenica pomeriggio per una manifestazione di solidarietà per il brutale assassinio di un insegnante per mano di un ri...
19.10.2020
Mondo

Migranti si fingono diplomatici e volano in Germania con un jet privato

Richiedenti l'asilo si fingono diplomatici e giungono in Germania con un jet privato. Una famiglia irachena di quattro persone è atterrata venerdì scors...
15.10.2020
Mondo

Richiedente l'asilo si masturbava davanti a ragazze sul treno, condannato (con la condizionale)

Si masturbava davanti a donne, anche minorenni, ma nonostante sia reo confesso non dovrà passare un giorno in carcere, né verrà espulso. Tra febbr...
12.10.2020
Svizzera