Sport, 19 luglio 2022

Fermato dalla polizia con pistola puntata: poi si accorgono che è un giocatore del Milan

Momenti di tensione per il centrocampista Bakayoko a causa di uno scambio di persona

MILANO (Italia) – Una disavventura con attimi di paura, con tanto di pistola puntata, per il centrocampista del Milan, Tiémoué Bakayoko che è stato fermato in zona Porta Garibaldi a Milano, dalla polizia ed è stato costretto a scendere dall’auto. Pistole puntate e perquisizione energica per lui e per chi era in auto con lui: dopo qualche secondo gli agenti hanno capito di aver commesso un errore e accertato lo scambio di persona si sono scusati col giocatore. 

 
 
Il fatto, ripreso da alcuni automobilisti presenti e fermi in coda per il posto di blocco che era stato allestito, ha fatto il giro del web scatenando reazioni e polemiche.

Guarda anche 

“Paradiso: una parte molto importante della mia vita”

PARADISO - Le principali doti di Antonio Caggiano, presidente del Paradiso e municipale della Lega dei Ticinesi nel comune che sorge ai bordi del lago Cere...
07.02.2023
Sport

Lugano, c’è poco.. Di Giusto

WINTERTHUR – C’era in ballo il secondo posto e invece il Lugano si ritrova terzo e solamente a +8 sulla zona retrocessione. Che fosse un campionato di Super L...
06.02.2023
Sport

Bello, ricco e anche famoso. All’occorrenza stupratore

LUGANO - Il recente caso del calciatore Dani Alves ha scosso nuovamente le coscienze: il brasiliano - famoso, ricco, un tempo pieno di talento calcistico - è ...
02.02.2023
Sport

Dani Alves in carcere se la gioca a calcio: “Niente mi spaventa”

BARCELLONA (Spagna) – È tornato a parlare Dani Alves, dal carcere spagnolo dove è detenuto con l’accusa di violenza sessuale ai danni di una rag...
31.01.2023
Sport