Sport, 19 luglio 2022

Fermato dalla polizia con pistola puntata: poi si accorgono che è un giocatore del Milan

Momenti di tensione per il centrocampista Bakayoko a causa di uno scambio di persona

MILANO (Italia) – Una disavventura con attimi di paura, con tanto di pistola puntata, per il centrocampista del Milan, Tiémoué Bakayoko che è stato fermato in zona Porta Garibaldi a Milano, dalla polizia ed è stato costretto a scendere dall’auto. Pistole puntate e perquisizione energica per lui e per chi era in auto con lui: dopo qualche secondo gli agenti hanno capito di aver commesso un errore e accertato lo scambio di persona si sono scusati col giocatore. 

 
 
Il fatto, ripreso da alcuni automobilisti presenti e fermi in coda per il posto di blocco che era stato allestito, ha fatto il giro del web scatenando reazioni e polemiche.

Guarda anche 

Riceve 1'800 franchi di multa per aver segnalato dei radar e dei controlli di polizia

Tra febbraio e maggio 2021, un uomo allora 29enne residente a Winterthur (ZH) aveva annunciato cinque controlli di velocità e del traffico da parte della polizi...
29.09.2022
Svizzera

Bleus, spogliatoio bollente: CT minacciato e insultato

LUGANO - Favorita: inserita nel gruppo A dei Mondiali con Messico, Uruguay e i padroni di casa, la Francia, dicono gli esperti, dovrebbe far bocconi di tutti. L...
30.09.2022
Sport

Sotto con la Cechia, tra salvezza ed Euro 2024

SAN GALLO – Croazia, Olanda, Italia e… Spagna o Portogallo. Saranno queste le nazionali che il prossimo giugno si sfideranno nella Final Four di Nations Leag...
27.09.2022
Sport

Roby Baggio, nemico giurato del fanatismo sacchiano

LUGANO - La Nazionale: Roberto Baggio è probabilmente il miglior giocatore italiano di tutti i tempi. Un giudizio opinabile, ci mancherebbe. Ma non ne ve...
26.09.2022
Sport