Mondo, 20 giugno 2022

Crollo di Macron alle legislative francesi, crescono Le Pen e Mèlenchon

Il presidente francese Emmanuel Macron ha perso la maggioranza assoluta all'Assemblea Nazionale dopo il secondo turno delle elezioni parlamentari in Francia, un voto segnato da una forte avanzata dei partiti agli estremi dello spettro politico, secondo le proiezioni. Se questi risultati saranno confermati, si tratterà di una grave battuta d'arresto per il presidente francese, che dovrà trovare alleanze per attuare il suo programma di riforme nei prossimi cinque anni.



Secondo le prime proiezioni degli istituti di sondaggio, la coalizione Ensemble! Di Macron otterrebbe tra i 200 e i 260 seggi, un dato ben lontano dalla maggioranza assoluta di 289 deputati (su 577) dell'Assemblea nazionale. Da parte sua, l'alleanza di sinistra Nupes guidata da Jean-Luc Mélenchon si attesta tra i 150 e i 200 deputati e diventa il primo gruppo di opposizione nell'Assemblea, secondo queste proiezioni.

Per la sinistra unita - una novità da decenni - i risultati di domenica sera significano che diventa il principale blocco di opposizione nell'assemblea, un ruolo precedentemente assunto dalla destra. Il partito di Marine Le Pen Rassemblement National (RN) ha ottenuto tra i 60 e i 100 deputati, secondo le stesse fonti, il che rappresenta un notevole passo avanti. Più distaccata invece la destra repubblicana, che finora era il principale partito di opposizione, che si deve accontentare di circa sessanta seggi.

Guarda anche 

Una coppia di turisti svizzeri brutalmente aggredita in Francia

Una coppia di turisti svizzeri è stata aggredita violentemente lunedì pomeriggio per strada nella cittadina francese di Huningue, vicino a Basilea. Sono sta...
07.06.2024
Mondo

Coprì il logo anti-omofobia: squalificato per 4 giornate

MONTE CARLO (Principato di Monaco) – La squalifica di 4 giornate inflitta al centrocampista del Monaco, Mohamed Camara, è stata confermata: il maliano aveva ...
04.06.2024
Sport

I quattro moschettieri e la Francia dei “sogni”

LUGANO - Chiedete a un qualsiasi signore di oltre 60 anni che s’intenda di calcio qual è stato, secondo lui, il centrocampo più forte di tutti i ...
16.05.2024
Sport

Macron vuole che la Svizzera finanzi le nuove centrali nucleari francesi

La Francia prevede la costruzione di sei nuove centrali nucleari entro il 2050. Questi i piani del presidente francese Emmanuel Macron. “Per la prima volta dopo dec...
10.04.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto