Svizzera, 16 giugno 2022

Gli stranieri nati in Svizzera non diventeranno automaticamente svizzeri

Gli stranieri nati in Svizzera non avranno diritto al passaporto svizzero al compimento della maggiore età. Il Consiglio nazionale ha respinto mercoledì, con 112 voti contro 75, un'iniziativa della consigliera nazionale Stefania Prezioso Batou (Ensemble à Gauche/GE) che chiedeva fosse introdotto il principio dello "Ius soli".

Secondo Batou un bambino nato in Svizzera da genitori stranieri, educato e socializzato nel nostro Paese, dovrebbe diventare svizzero a partire dai 18 anni. Voleva quindi abolire il diritto di sangue, "un principio medievale e retrogrado" sostiene, che secondo lei non corrisponde alla composizione della popolazione in Svizzera, sottolineando che gli stranieri tra 0 e 19 anni rappresentano oltre il 20% della popolazione straniera nel 2019.

La sua proposta è stata sostenuta all'unanimità dalla sinistra. "Un bambino che nasce in Svizzera, parla la lingua con l'accento della
sua regione, va a scuola e si costruisce una rete sociale, dovrebbe poter beneficiare della nazionalità del Paese in cui è cresciuto quando raggiunge la maggiore età; si tratta semplicemente di buon senso", ha dichiarato Delphine Klopfenstein Broggini (Verdi/GE).

Ma il resto del Consiglio nazionale si è opposto. "Dobbiamo attenerci alla nostra tradizione di diritto del sangue", ha dichiarato Jean-Luc Addor (UDC/VS). "Non può esistere un diritto alla naturalizzazione a prescindere dall'integrazione dello straniero interessato e dagli sforzi compiuti per raggiungerla. E ha aggiunto: "L'esperienza dimostra che il semplice fatto di essere nati e cresciuti in Svizzera non è sempre sufficiente a garantire l'integrazione. D'altra parte, la naturalizzazione automatica priverebbe i Cantoni e i Comuni del ruolo essenziale che svolgono nel processo di naturalizzazione", ha spiegato Addor.

Guarda anche 

Per il Nazionale, i richiedenti l'asilo respinti e i clandestini devono poter lavorare e studiare

Il Consiglio nazionale ha approvato ieri due mozioni che mirano a permettere i richiedenti l'asilo in attesa di espulsione e coloro che soggiornano illegalmente in Sv...
09.06.2022
Svizzera

Il Municipio gli rifiuta il passaporto svizzero perchè indebitato, il tribunale glielo concede

La procedura di naturalizzazione di un uomo residente a Paudex (VD), titolare di un permesso C, si è rivelata più laboriosa del previsto. Come riferisce ...
12.04.2022
Svizzera

Al Consiglio Nazionale si torna a parlare di aiuti ai media

Due mesi dopo la bocciatura del pacchetto di aiuti ai media in votazione popolare, la Commissione delle telecomunicazioni del Consiglio nazionale ha approvato, con 13 ...
06.04.2022
Svizzera

"Il budget dell'esercito deve aumentare di due miliardi di franchi"

Il budget dell'esercito dovrebbe sensibilmente aumentare. Meno di una settimana dopo il dibattito sull'Ucraina in Consiglio nazionale, la Commissione della politi...
24.03.2022
Svizzera