Mondo, 17 maggio 2022

Frontaliere licenziato per essere andato in palestra durante il lavoro, si vendica sul collega che l'ha segnalato

Un frontaliere francese non ha apprezzato che la sua assenza fosse stata segnalata da un collega e ha deciso di risolvere la controversia e lo ha quindi aggredito finchè è stato arrestato.

La vicenda risale all'inizio di quest'anno, quando questo lavoratore transfrontaliero che lavorava in Svizzera aveva chiesto al suo datore di lavoro di potersi assentare per cambiare i pneumatici della sua auto. Il suo capo ha acconsentito, ma invece di andare dal meccanico si era recato in palestra. Non molto discreto, ha poi commesso l'errore di pubblicare una sua foto sui social network, riporta il portale francese "L'Est Républicain".

Il frontaliere viene quindi licenziato in tronco dal datore di lavoro per avergli mentito. Convinto che sia stato un
suo collega, anche lui frontaliere, a segnalarlo lo scorso marzo, l'uomo è andato al suo domicilio a Morteau, comune francese poco lontano dal confine con la Svizzera. Dopo che gli ha aperto la porta, l'uomo licenziato colpisce l'ex collega con una ventina di pugni.

Il malcapitato ha quindi presentato una denuncia alla gendarmeria di Morteau. Venerdì scorso, l'aggressore è stato convocato dai gendarmi per essere ascoltato. Ma appena terminato l'interrogatorio, lungi dall'essersi calmato, è tornato subito a casa del suo ex collega. Ha sfondato la porta d'ingresso e poi ha aggredito un agente di polizia municipale che stava cercando di intervenire. È stato messo sotto custodia della polizia e dovrebbe essere presto processato.

Guarda anche 

“Africani e vanno a trans”: il coro razzista dell’Argentina. Francia furiosa

BUENOS AIRES (Argentina) – Domenica scorsa l’Argentina, battendo per 1-0 la Colombia al supplementare, ha conquistato la seconda Copa America consecutiva. Ovv...
18.07.2024
Sport

La mappa del voto in Francia, Le Pen sempre prima nei consensi

Nelle elezioni legislative francesi la coalizione di sinistra, grazie in particolare alla strategia delle desistenze, ha impedito la vittoria del Rassemblement National c...
09.07.2024
Mondo

Elezioni in Francia, vince la sinistra, Macron secondo, RN solo terzo

Una coalizione di sinistra, il Nuovo Fronte Popolare, ha vinto il maggior numero di seggi alle elezioni legislative francesi del 2024, senza tuttavia riuscire a ottenere ...
08.07.2024
Mondo

Condannato in Francia a 30 anni di carcere per un duplice omicidio commesso in Svizzera

Un cittadino francese di 25 anni è stato condannato mercoledì a Besançon, in Francia, a 30 anni di carcere per un duplice omicidio e un triplo tentat...
04.07.2024
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto