Svizzera, 03 aprile 2022

La NATO chiede il permesso di sorvolare la Svizzera, Cassis "ruba" la parola a Sommaruga

L'interpretazione della neutralità svizzera divide anche il Consiglio federale. L'edizione di sabato della "Schweiz am Wochenende" riferisce di un dossier che ha agitato il governo dietro le quinte questa settimana.

Tutto inizia con il Canada, membro della NATO, che ha chiesto all'Ufficio federale dell'aviazione civile (Ufac) il permesso di sorvolare la Svizzera per trasportare materiale militare dal Regno Unito all'Italia. L'Ufac, che fa capo a Simonetta Sommaruga, si consulta in questi casi con il Dipartimento della Difesa di Viola Amherd e il Dipartimento degli Affari Esteri di Ignazio Cassis, in particolare per assicurarsi che un'autorizzazione sia conforme al diritto della neutralità. 


E, secondo quanto riportano i media svizzerotedeschi, non tutti erano d'accordo su che risposta dare. Sommaruga e Amherd dicono di sì mentre Cassis è meno sicuro. Simonetta Sommaruga decide quindi, martedì, di mettere la discussione all'ordine del giorno del Consiglio federale nella sua riunione di mercoledì, il giorno dopo.

Solo che quello stesso martedì, il DFAE di Ignazio Cassis ha deciso di chiamare direttamente l'ambasciata canadese, invitandola a ritirare la sua richiesta e a fare una deviazione in volo piuttosto che ricevere una risposta negativa. Questo senza informare il dipartimento di Simonetta Sommaruga.

Nessuna discussione il mercoledì, quindi. Il DFAE ha reindirizzato le domande dei media al portavoce del Consiglio federale André Simonazzi, che ha semplicemente detto che "poiché la richiesta canadese è stata ritirata, nessuna decisione è stata presa mercoledì dal Consiglio federale", senza ulteriori commenti.

Guarda anche 

L'ex capo della NATO critica la neutralità svizzera

"La Svizzera mi ha sorpreso incredibilmente, ma non in senso positivo", ha dichiarato l'ex segretario generale della NATO Anders Fogh Rasmussen (nella fo...
04.12.2022
Svizzera

"Le affermazioni di Zelensky sul missile caduto in Polonia minano la sua credibilità"

Martedì 15 novembre, un missile ha colpito il villaggio polacco di Przewodow, a pochi chilometri dal confine ucraino, uccidendo due civili. Immediatamente si sono ...
18.11.2022
Mondo

Confusione (e silenzio) su un affare di spionaggio del Consiglio federale

Nel maggio 2022 un gruppo di hacker indiani sarebbe stata incaricata di spiare il presidente della Confederazione Ignazio Cassis e il vicepresidente Alain Berset, stando ...
14.11.2022
Svizzera

Simonetta Sommaruga lascerà il Consiglio federale alla fine dell'anno

Dopo le dimissioni di Ueli Maurer alla fine dell'anno, tocca a Simonetta Sommaruga lasciare il Consiglio federale alla fine di quest'anno. Il ministro bernese ...
02.11.2022
Svizzera