Magazine, 28 gennaio 2022

“Offresi lavoro da receptionist: mandare foto in costume. Paga da 5€ l’ora”

L’annuncio di lavoro nel frattempo è stato modificato. La ditta avrebbe spiegato che si “è trattato di un errore di un’impiegata inesperta che non conosceva la policy aziendale sulla parità dei sessi”

NAPOLI (Italia) – “Si offre lavoro a una donna, di massimo 30 anni, capace di parlare inglese e – insieme al curriculum – si chiede una foto in costume da bagno”. Era quanto si leggeva fino a lunedì su un annuncio pubblicato online da un’azienda di Napoli che si occupa di vigilanza privata e accoglienza in strutture: si trattava di una posizione da receptionist in un ufficio nel Centro direzionale di Napoli.
 
Le polemiche ovviamente non sono mancate, anche sui social, per la richiesta sessista e fuori luogo. La Medial Service ha poi provveduto a cambiare il messaggio, spiegando a “La Repubblica”, che si “è trattato di un errore di un’impiegata inesperta che non conosceva la policy aziendale sulla parità dei sessi”, ammettendo che la richiesta della foto in costume era inappropriata.


Ma anche l’aspetto retributivo ha alzato un polverone: si offriva un contratto indeterminato, da 8h al giorno, per 24h settimanali a 500€ netti al mese. Una media di 5€ l’ora!

Guarda anche 

Torna dal lavoro e trova la casa occupata: “Vivo in auto da giorni”

QUARTO (Italia) – Come ogni mattina si era recato al lavoro, quando all’improvviso ha ricevuto una telefonata dai vicini di casa, che lo avvertivano che degli...
16.11.2023
Magazine

GALLERY E VIDEO – Il Napoli è campione, l’influencer sfila nuda per la città

NAPOLI (Italia) – Domenica il Napoli ha vissuto la sua giornata di consacrazione. Dopo lo strepitoso campionato disputato dalla formazione allenata da Luciano Spall...
06.06.2023
Sport

“L’amore dei partenopei per la loro squadra è unico”

LUGANO - Alberto Bigon: partiamo dalla (recente) attualità. Napoli campione! Se lo aspettava? Direi di no – dice l’ex tecnico de...
23.05.2023
Sport

“Sostanze tossiche nel latte materno”: muore a tre anni il bimbo nato da madre con problemi di droga

NAPOLI (Italia) – Un bimbo di tre anni, soprannominato “Simba” per la sua straordinaria voglia di vivere, è morto a Napoli per una serie di patol...
08.01.2023
Magazine

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto