Svizzera, 25 gennaio 2022

Tre minorenni aggrediscono e derubano una 64enne

Tre minorenni sono stati arrestati domenica nel canton Neuchâtel, dopo un'importante indagine condotta dalla polizia e dal servizio di medicina legale. I tre erano ricercati da giovedì sera, dopo che avevano aggredito una donna di 64 anni a Boudry. Uno dei tre l'ha colpita con una pietra e lei è caduta pesantemente, riportando ferite di una certa gravità. L'autore del colpo di pietra, che era anche armato di un coltello, ha
poi preso la borsa della malcapitata e i tre hanno poi preso la fuga.

La 64enne ha subito lesioni alla testa ed è stata portata al pronto soccorso da un parente. L'autore di questo attacco, così come i suoi due complici, sono stati identificati. Come comunica la polizia cantonale lunedì, citata dai media romandi, i tre sono giovani svizzeri, tutti sotto i 16 anni, che vivono nella regione. Un procedimento penale è stato aperto da un giudice minorile.

Guarda anche 

Richiedente l'asilo condannato a 3 anni di carcere per un'aggressione, ma non sarà espulso

Un richiedente l'asilo siriano di 19 anni è stato condannato a 3 anni di carcere, di cui uno da scontare, per essersi reso colpevole di aggressione, tentate...
27.11.2022
Ticino

Estremisti di sinistra vandalizzano dei negozi per protesta contro il Black friday

Almeno due negozi sono stati danneggiati a La Chaux-de-Fonds, nel canton Neuchâtel, giovedì sera. Le vetrine sono state distrutte e sulle facciate sono stati...
25.11.2022
Svizzera

Due bambini rapiti nel canton Neuchâtel

Due fratelli gemelli di sette anni sono stati rapiti venerdì a La Chaux-de-Fonds (NE) mentre si trovavano con la nonna di 54 anni. Il rapimento è avvenut...
15.10.2022
Svizzera

Condannato a 11 anni di carcere e espulsione per aver rapinato un furgone portavalori

Per la sua partecipazione alla rapina di un furgone portavalori a Mont-sur-Lausanne, nel canton Vaud, nel giugno 2019, un cittadino algerino si è visto conferma...
09.10.2022
Svizzera