Svizzera, 25 gennaio 2022

Tre minorenni aggrediscono e derubano una 64enne

Tre minorenni sono stati arrestati domenica nel canton Neuchâtel, dopo un'importante indagine condotta dalla polizia e dal servizio di medicina legale. I tre erano ricercati da giovedì sera, dopo che avevano aggredito una donna di 64 anni a Boudry. Uno dei tre l'ha colpita con una pietra e lei è caduta pesantemente, riportando ferite di una certa gravità. L'autore del colpo di pietra, che era anche armato di un coltello, ha
poi preso la borsa della malcapitata e i tre hanno poi preso la fuga.

La 64enne ha subito lesioni alla testa ed è stata portata al pronto soccorso da un parente. L'autore di questo attacco, così come i suoi due complici, sono stati identificati. Come comunica la polizia cantonale lunedì, citata dai media romandi, i tre sono giovani svizzeri, tutti sotto i 16 anni, che vivono nella regione. Un procedimento penale è stato aperto da un giudice minorile.

Guarda anche 

Un'aggressione sessuale ai danni di una 13enne nei bagni di una scuola sfocia in una denuncia

“Mia figlia di 13 anni è dovuta andare in bagno. Entrò in uno dei cubicoli della scuola e cercò di chiuderlo a chiave. Ma un compagno di classe...
03.04.2024
Svizzera

Un uomo, probabilmente intossicato, aggredisce e ferisce gravemente un 12enne

Venerdì intorno alle 17.30 un uomo di 26 anni ha improvvisamente aggredito due ragazzini di 12 anni che passeggiavano tranquillamente su un marciapiede a Urdorf, n...
10.03.2024
Svizzera

Padre entra in campo e prede a pugni il portiere degli avversari del figlio

CESENA (Italia) – Di episodi di violenza sui campi da calcio ne abbiamo visti purtroppo tantissimi, anche sui terreni da gioco del nostro calcio regionale, ma quant...
09.01.2024
Sport

Tre giorni dopo il suo arrivo in Svizzera entra in una scuola e semina il caos urlando “Allah akbar”

La polizia cantonale di Neuchâtel ha arrestato venerdì un cittadino algerino che era entrato nel perimetro di una scuola elementare di Cortaillod e che aveva...
10.12.2023
Svizzera

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto