Sport, 06 gennaio 2022

Djokovic: fino a lunedì resta a Melbourne

Il ricorso lampo presentato ha quantomeno impedito alle autorità australiane di espellere immediatamente il numero 1 dell’ATP

MELOBURNE (Australia) – Sembra una telenovela. Quella che ha come protagonisti Novak Djokovic e il governo australiano, con in mezzo gli Australian Open e il vaccino contro il covid. Nel frattempo il numero 1 della classifica ATP, dopo aver inoltrato un ricorso immediato contro la decisione del governo federale di espellerlo dal Paese prima degli Australian Open, rimarrà a Melbourne almeno fino a lunedì.
 
 
Il ricorso, presentato dopo che il visto di ingresso del serbo non era stato in grado di soddisfare i requisiti di ingresso nel Paese
per quanto riguarda lo status vaccinale, ha portato a un’udienza, proseguita nella serata australiana dopo due rinvii, durante la quale gli avvocati di Djokovic sono riusciti a ottenere un’ingiunzione provvisoria che impedisce di fatto alle autorità australiana di espellere il numero 1 al mondo almeno fino a lunedì, quando l’udienza verrà aggiornata.
 
 
L’avvocato Christopger Tran, che lavora e agisce per il ministro dell’Immigrazione Alex Hawke, ha detto che il governo non si è opposto all’ingiunzione.

Guarda anche 

Djokovic pronto a far causa all’Australia: 5'000'000 di dollari di risarcimento

BELGRADO (Serbia) – Novak Djokovic è a Belgrado, con un Paese che lo sostiene, che lo ritiene un eroe e tutto questo sembrerebbe aver rinforzato le sue convi...
20.01.2022
Sport

Djokovic: il peggio deve arrivare. Salta anche il Roland Garros?

PARIGI (Francia) – Mentre Novak Djokovic è arrivato a Belgrado, accolto come un eroe dal suo popolo, dalla Francia si alzavano nuvoli neri che andavano ad ad...
17.01.2022
Sport

Bugie, cambi in corsa, ricorsi e addio: Djokovic ci ha perso anche la faccia

MELBOURNE (Australia) – Alla fine è finita come un po’ tutti ci aspettavamo, come il popolo australiano auspicava e così come il Ministro dell&r...
17.01.2022
Sport

La ticinese Susan Bandecchi: “Sono delusa ma non mollo”

LUGANO - Susan Bandecchi è appena giunta all’aeroporto di Melbourne. È giovedì mattina, fra circa un’ora il suo aereo si stacch...
20.01.2022
Sport