Sport, 06 gennaio 2022

L’Australia lo caccia. Nole fa ricorso. Nadal lo critica

Il giudice di Melbourne esaminerà in queste ore la richiesta del serbo, mentre il maiorchino, tornato a vincere nel circuito Atp non una mezze parole: “Deve vaccinarsi”

MELBOURNE (Australia) – C’è poco da girarci intorno: il caso relativo a Novak Djokovic e alla sua presenza all’Australian Open, prima concessa tramite un’autorizzazione speciale da Tennis Australia, poi negata dalle autorità del Paese per un problema sul visto hanno fatto e stanno facendo parlare e discutere tutti.
 
 
Ora, dopo che l’Australia ha deciso di rispedire a casa il numero 1 al mondo, ecco il nuovo colpo di scena: il serbo ha deciso di fare ricorso contro la decisione delle autorità australiane. Il giudice di Melbourne, Anthony
Kelly, esaminerà in queste ore la sua richiesta.
 
 
Nel contempo, Rafael Nadal, tornato a giocare e a vincere nel circuito Atp nella notte, si appresta a disputare il primo Slam dell’anno e non usa mezze parole nei confronti del suo rivale: “Il mondo ha sofferto abbastanza, ci si deve vaccinare. Se avesse voluto avrebbe potuto giocare in Australia senza alcun problema. Ha fatto la sua scelta, ognuno è libero di prendere le proprie decisioni, ma poi ci sono delle conseguenze”, sono state le parole rilasciate al “New York Times”.

Guarda anche 

La Danimarca annuncia la fine delle restrizioni anti-covid (nonostante un numero record di casi)

Nonostante un numero record di casi, la Danimarca ha annunciato mercoledì che toglierà tutte le restrizioni anti-Covid nel suo territorio il prossimo 1&d...
27.01.2022
Mondo

Viola l'isolamento per prestare soccorso a un motociclista ferito, viene multata

Il 23 aprile 2020, in pieno primo lockdown, una 56enne abitante di Ospedaletto Euganeo, comune italiano nei pressi di Padova, si trovava a casa in isolamento a causa d...
21.01.2022
Mondo

L'UFSP dovrà rendere pubblici i contratti con i produttori di vaccini

Lo scorso agosto l'avvocato e granconsigliere UDC del canton Soletta Rémy Wyssmann aveva chiesto la pubblicazione dei contratti tra l'Ufficio federale d...
21.01.2022
Svizzera

Il Regno Unito annuncia la fine delle misure anti-covid

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha annunciato mercoledì che la maggior parte delle restrizioni anti-Covid attualmente in vigore in Inghilterra avranno f...
20.01.2022
Mondo