Mondo, 27 dicembre 2021

Il premier canadese Trudeau chiama l'Occidente a unirsi contro la Cina

Secondo il primo ministro canadese Justin Trudeau, i paesi occidentali dovrebbero mostrarsi maggiormente unito di fronte alla Cina. "Dobbiamo lavorare meglio per stare insieme e impedire alla Cina di giocare sulle nostre divisioni, gli uni contro gli altri", ha detto Trudeau in un'intervista all'emittente Global Television.

"Siamo in concorrenza tra di noi e la Cina ci sta giocando molto abilmente contro di noi in un mercato aperto", ha sostenuto il primo ministro canadese. L'Occidente dovrebbe invece "mostrare un fronte unito", ha sostenuto il premier canadese.

Justin Trudeau
ha annunciato un boicottaggio diplomatico delle Olimpiadi invernali di Pechino l'8 dicembre, seguendo le orme di Stati Uniti, Regno Unito e Australia.

Le affermazioni di Trudeau cadono in un momento delicato tra Canada e Cina, che sono appena uscite da una crisi diplomatica senza precedenti legata all'arresto nel dicembre 2018 della figlia del fondatore del gigante cinese delle telecomunicazioni Huawei in Canada.

Meng Wanzhou e due canadesi detenuti in Cina erano stati rilasciati a settembre dopo tre anni di detenzione in quella che è stata chiamata "diplomazia degli ostaggi".

Guarda anche 

I premi per il Mondiale? Tutti in beneficenza

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Il Canada, per la prima volta da Messico ’86, si è qualificato per il Mondiale di calcio che si terrà da novembre...
05.08.2022
Sport

Caldo record: la Cina vara un altro lockdown

PECHINO (Cina) – Un caldo mai visto e mai vissuto prima. C’è chi ricorda la torrida estate del 2003 alle nostre latitudini, chi la canicola del 2019, m...
26.07.2022
Mondo

Sulla luna trovate tracce di acqua, secondo dei ricercatori cinesi

Degli scienziati cinesi hanno riferito che le rocce raccolte dalla sonda Chang'e 5 sulla Luna potrebbero contenere acqua e sono state confermate da test effettuati su...
19.06.2022
Mondo

Dopo l’Olimpiade, ecco il Mondiale: la Finlandia è incontenibile

TAMPERE (Finlandia) – Decisioni arbitrali o meno, sotto la pressione dei 12'000 della Nokia Arena, resta il fatto che ieri sera la Finlandia è riuscita a...
30.05.2022
Sport