Svizzera, 22 dicembre 2021

Certificati Covid falsi, due dipendenti di un centro di vaccinazione arrestati

Continua ad aumentare la lista di arresti dovuti alla falsificazione di certificati Covid. Questa volta a finire in manette sono due dipendenti di un centro di vaccinazione a Neuchâtel. La polizia cantonale ha annunciato di aver arrestato due ex impiegati di un centro di vaccinazione che rilasciavano certificati Covid validi a conoscenti che non erano stati vaccinati e che non erano guariti da un'infezione. I due membri del personale amministrativo del centro "hanno
ammesso le accuse contro di loro", ha detto la polizia in un comunicato.

La polizia stima che sono stati emessi circa 15 certificati fraudolenti e stanno indagando se la quantità è ancora maggiore. "La procura non sottovaluta la gravità di questi reati. Al di là del rischio sanitario, ricorda che l'istituzione di falsi certificati o il loro uso è penalmente riprovevole", si legge nel comunicato.

Guarda anche 

Estremisti di sinistra vandalizzano dei negozi per protesta contro il Black friday

Almeno due negozi sono stati danneggiati a La Chaux-de-Fonds, nel canton Neuchâtel, giovedì sera. Le vetrine sono state distrutte e sulle facciate sono stati...
25.11.2022
Svizzera

Due bambini rapiti nel canton Neuchâtel

Due fratelli gemelli di sette anni sono stati rapiti venerdì a La Chaux-de-Fonds (NE) mentre si trovavano con la nonna di 54 anni. Il rapimento è avvenut...
15.10.2022
Svizzera

Rapina una biglietteria per pagare una fattura, non dovrà andare in carcere

Rapina una biglietteria per un magro bottino di qualche migliaio di franchi e, dopo aver usato i soldi per pagare una fattura, si costituisce alla polizia. Come r...
11.09.2022
Svizzera

Due arresti per sospetto sostegno allo Stato Islamico

Due persone sono state arrestate e quattro perquisizioni sono state condotte nei cantoni di Ginevra e Vaud. I due sono sospettati di coinvolgimento o sostegno allo Sta...
02.09.2022
Svizzera