Svizzera, 22 dicembre 2021

Certificati Covid falsi, due dipendenti di un centro di vaccinazione arrestati

Continua ad aumentare la lista di arresti dovuti alla falsificazione di certificati Covid. Questa volta a finire in manette sono due dipendenti di un centro di vaccinazione a Neuchâtel. La polizia cantonale ha annunciato di aver arrestato due ex impiegati di un centro di vaccinazione che rilasciavano certificati Covid validi a conoscenti che non erano stati vaccinati e che non erano guariti da un'infezione. I due membri del personale amministrativo del centro "hanno
ammesso le accuse contro di loro", ha detto la polizia in un comunicato.

La polizia stima che sono stati emessi circa 15 certificati fraudolenti e stanno indagando se la quantità è ancora maggiore. "La procura non sottovaluta la gravità di questi reati. Al di là del rischio sanitario, ricorda che l'istituzione di falsi certificati o il loro uso è penalmente riprovevole", si legge nel comunicato.

Guarda anche 

Il cane "Kantos" fa arrestare cinque ladri

Cinque uomini – nessuno dei quali con residenza in Svizzera – sono stati arrestati tra ieri e oggi nel canton Argovia, in parte grazie a un cane.   Ven...
15.01.2022
Svizzera

Presa d'ostaggi a Le Locle termina con una sparatoria e quattro arresti in Francia

La polizia di Neuchâtel è intervenuta giovedì sera a Le Locle (NE) dopo essere stata informata di una presa d'ostaggi in un'azienda di orologe...
07.01.2022
Svizzera

In assistenza, ma di nascosto fa la prostituta (che ricatta i clienti)

Una cittadina congolose è stata condannata per aver nascosto il suo reddito come lavoratrice del sesso alle autorità, oltre che aver ricattato i clienti con...
31.12.2021
Svizzera

Cercano di nascondere l'automobile in un rimorchio dopo l'incidente ma vengono scoperti

Verso le 4 del mattino di sabato scorso, un automobilista ha colpito un muro di gabbioni a Rickenbach (LU). L'auto è finita sul tetto ed è scivolata per...
22.12.2021
Svizzera