Sport, 20 dicembre 2021

Ambrì in quarantena: niente Spengler (che però si disputa)!

Il medico cantonale ha confermato la misura per i leventinesi: al loro posto nei Grigioni lo Slovan Bratislava

AMBRÌ - Niente Coppa Spengler per l’Ambri Piotta: il medico cantonale ha confermato la quarantena per il club leventinese alle prese con diversi casi di covid al suo interno.
 
I biancoblù ovviamente dovranno saltare anche la gara di campionato del 23 dicembre prevista contro il Berna.
 
La competizione di Davos comunque si disputerà, nonostante l’assenza dei leventinesi e del Team Canada che ha rinunciato vista la situazione che si sta aggravando: nei Grigioni ci sarà lo Slovan Bratislava. Gli organizzatori stanno cercando una sesta squadra per offrire la formula piena del torneo.
 
Ecco il comunicato dell’HCAP:
“ L’Hockey Club Ambrì-Piotta comunica che il Medico Cantonale ha ordinato una quarantena di 10 giorni a tutta la prima squadra.
Purtroppo la durata della quarantena, a cui si aggiungono i 5 giorni per il ritorno alle competizioni prescritti dal protocollo definito dalla task force medica della Lega, rendono impossibile la partecipazione alla prossima Coppa Spengler come pure lo svolgimento della partita prevista
per giovedì 23 dicembre contro il Berna.
Il comitato organizzativo della Coppa Spengler è informato della situazione ed ha già trovato una soluzione per sostituire l’HCAP e il Team Canada.
L’HCAP invita calorosamente tutti i suoi tifosi a recarsi comunque a Davos e contribuire in questo modo alla buona riuscita del torneo.
Nonostante l’assenza della prima squadra, che è già in contatto con il comitato organizzativo per un’eventuale partecipazione alla prossima edizione della Coppa Spengler, il club leventinese auspica una presenza massiccia del proprio pubblico e chiede a tutti i suoi tifosi che avevano programmato la trasferta a Davos di marcar presenza con maglie, sciarpe e cappellini ed onorare così lo storico torneo natalizio in un momento delicato come questo.
Infine, la società biancoblù informa che Juuso Hietanen, unico giocatore esentato dalla quarantena in quanto impegnato con la sua Nazionale durante la scorsa settimana, e il previsto rinforzo statunitense Bobby Ryan parteciperanno alla Coppa Spengler rinforzando una squadra che sostituirà Ambrì e Team Canada”.

Guarda anche 

Ancora covid: Noè Ponti positivo dopo i Mondiali

LUGANO - Avevamo sperato, ma forse ci siamo illusi, di esserci lasciati alle spalle gli ultimi due tremendi anni condizionati dalla pandemia. Quest’anno, almeno per...
28.06.2022
Sport

Si chiama Match of Week: si gioca la domenica sera

LUGANO - Il massimo campionato di hockey scatta il prossimo 14 settembre (e la regular season chiude il 4 marzo 2023): si parte con Lakers-Zurigo, una sorta di antip...
28.06.2022
Sport

“US Open? Non dipende da me: il vaccino non è un’opzione”

LONDRA (Gbr) – Novak Djokovic resta inflessibile sulle sue opinioni e sulle sue posizioni in merito al vaccino per il covid anche se questo dovesse costargli, co...
26.06.2022
Sport

Alfio Molina: “Se sono bravi, ben vengano”

LUGANO - L’ex portiere del Lugano, il leggendario Alfio Molina, è curioso di vedere all’opera Mikko Koskinen il nuovo estremo difensore ...
21.06.2022
Sport