Svizzera, 21 novembre 2021

Il 61% degli autori di femminicidi è straniero, "un errore non tenerne conto"

Il settimanale "Schweiz am Wochenende" di sabato ha dedicato un articolo alla questione del femminicidio e al dibattito sull'importanza dell'origine migratoria degli autori. Secondo alcuni politici, infatti, su questo tema un fattore decisivo sarebbe l'origine degli autori di questi atti.

Stando allo "Schweiz am Wochende", si può vedere che nel 2020 ci sono stati 28 casi che potrebbero essere descritti come violenza domestica. Rispetto agli altri anni, questa cifra non è praticamente cambiata in dieci anni. Ma non è nemmeno diminuito. Sette crimini su dieci sono commessi da uomini e tre da donne e il 61% degli autori di omicidi nel contesto familiare sono stranieri. Va notato che in Svizzera, la percentuale della popolazione straniera è del 25%.

Interpellato dallo "Schweiz am Wochende", Frank Urbaniok, medico capo del dipartimento di psichiatria e psicologia del Cantone di Zurigo, ha partecipato a uno degli studi più completi sulla violenza domestica e fa notare che ta gli autori di questi crimini, le persone provenienti dal Nord Africa, dai Balcani e dalla Turchia sono massicciamente sovrarappresentate. "Le influenze culturali giocano un ruolo e non tenerne conto è un errore", spiega. Ma questo criterio non è l'unico per spiegare il fenomeno, perché la maggior parte degli stranieri non commette crimini. L'impronta personale è anche un fattore determinante, dice il dottore. Alcune persone, sostiene Urbaniok, hanno certi profili di rischio nella loro personalità in una fase molto precoce, come una maggiore suscettibilità alla violenza o problemi di dominanza.

Guarda anche 

Esplode il numero di attacchi con il coltello in Svizzera

Il numero di aggressioni con arma bianca è fortemente aumentato in Svizzera negli ultimi anni. Uno sguardo alle statistiche sulla criminalità mostra non sol...
20.10.2021
Svizzera

Ticino: una ditta estera su quattro commette violazioni

Tra le ditte estere che hanno lavorato in Ticino durante il 2020, una su quattro ha commesso violazioni alle disposizioni previste dalle misure di accompagnamento alla li...
03.07.2021
Ticino

Quasi 11mila interruzioni di gravidanza nel 2020, da anni non erano così tante

L’anno scorso sono state notificate 10 906 interruzioni di gravidanza di donne domiciliate in Svizzera. Non erano mai state così tante negli ultimi diec...
02.07.2021
Svizzera

Grancia, Mendrisio, Vico Morcote… Ecco i 9 comuni con più frontalieri che residenti

Non erano necessari i dati pubblicati dall’Ufficio federale di statistica (UST) per rendersi conto che negli ultimi venticinque anni in Svizzera il numero di fronta...
24.06.2021
Ticino