Ticino, 11 novembre 2021

"In caso di NO al PSE ci vorranno anni per un nuovo progetto"

Quanto tempo ci vorrebbe per realizzare un nuovo progetto in caso di bocciatura alle urne del Polo sportivo il prossimo 28 novembre? Secondo Fulvio Pelli, che ieri si esprimeva alla trasmissione "Matrioska" di TeleTicino, basterebbero quattro mesi per realizzare il "suo" piano B, ossia lo stadio di calcio e il palazzetto dello sport senza gli stabili amministrativi e residenziali che l'attuale progetto prevede.

Un'ipotesi però non condivisa dal municipale di Lugano Filippo Lombardi, che in un testo pubblicato sul Corriere del Ticino odierno definisce l'affermazione di Pelli una "teoria strampalata". Stando a Lombardi,
un no popolare il prossimo 28 novembre "imporrebbe nuovi studi, progetti, perizie e autorizzazioni per arrivare ad un nuovo Piano di quartiere senza il quale le domande di costruzione non possono essere accolte". Oltre a ciò, secondo Lombardi, bisognerebbe calcolare nuovi negoziati con i privati, un eventuale referendum e possibili ricorsi da chi era stato escluso per aver proposto progetti senza le torri. Un iter che durerebbe "di sicuro non qualche mese e nemmeno per un paio di anni". Cosa di cui Lombardi sarebbe pronto a scommettere con Pelli, ma a cui preferisce rinunciare preferendovi un sì popolare il prossimo 28 novembre.

Guarda anche 

“Il mio Lugano? Diverso da quello di Croci Torti”

LUGANO - Dario Rota, dopo aver festeggiato la salvezza del Lugano Under 21, ha già lo sguardo rivolto a Berna, dove domenica si giocherà la finale di C...
28.05.2024
Sport

Lugano, un saluto amaro. Ma ora testa alla Coppa

LUGANO - Il Lugano non “lancia” al meglio la finalissima di Coppa Svizzera in programma domenica prossima a Berna. Non solo perde con...
26.05.2024
Sport

Lugano, sei in Champions! Grazie all’YB…

ZURIGO – Può una sconfitta essere accolta con una festa? Di solito no, ma in questo caso… possiamo fare uno strappo alla regola. Ebbene sì: ier...
21.05.2024
Sport

“Già ai miei tempi allo stadio ci andavano pochi tifosi”

LUGANO - Willy Gorter (classe 1963) vive in Spagna da alcuni anni: una sorta di buen retiro dopo il periodo vissuto sulle rive del Lago di Lugano (versante ital...
21.05.2024
Sport

Informativa sulla Privacy

Utilizziamo i cookie perché il sito funzioni correttamente e per fornirti continuamente la migliore esperienza di navigazione possibile, nonché per eseguire analisi sull'utilizzo del nostro sito web.

Ti invitiamo a leggere la nostra Informativa sulla privacy .

Cliccando su - Accetto - confermi che sei d'accordo con la nostra Informativa sulla privacy e sull'utilizzo di cookies nel sito.

Accetto
Rifiuto