Svizzera, 08 novembre 2021

Disoccupazione, a ottobre si attesta al 2,5%

Secondo i rilevamenti effettuati dalla Segreteria di Stato dell’economia (SECO), alla fine di ottobre 2021 erano iscritti 116’733 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 3’561 in meno rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è diminuito dal 2,6% nel mese di settembre 2021 al 2,5% nel mese in rassegna. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 32’385 unità (-21,7%).

Disoccupazione giovanile nel mese di ottobre 2021
Il numero di giovani disoccupati (15-24 anni) è diminuito di 1’382 unità (-11,0%) arrivando al totale di 11’171, ciò che corrisponde a 6’391 persone in meno (-36,4%) rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Disoccupati di 50-64 anni in ottobre 2021
Il numero dei disoccupati di 50-64 anni è diminuito di 678 persone (-1,9%), attestandosi a 35’868. In confronto allo stesso mese dell’anno precedente ciò corrisponde a una diminuzione di 5’023 persone (-12,3%).

Persone in cerca d’impiego nel mese di ottobre 2021
Complessivamente le persone in cerca d’impiego registrate erano 203’853, 4’429 in meno rispetto al mese precedente e 37’607 (-15,6%) in meno rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente.

Posti vacanti annunciati nel mese di ottobre 2021
Il 1° luglio 2018 è stato introdotto in tutta la Svizzera l’obbligo di annunciare i posti vacanti per i generi di professioni con un tasso di disoccupazione pari almeno all’8%; dal 1° gennaio 2020 questo valore soglia è stato ridotto al 5%. Il numero dei posti annunciati all’URC è diminuito in ottobre di 7’382 raggiungendo le 53’206 unità. Dei 53’206 posti, 39’336 sottostavano all’obbligo di annuncio.

Lavoro ridotto conteggiato nel mese di agosto 2021
Nel mese di agosto 2021 sono state colpite dal lavoro ridotto 59’766 persone, ovvero 8’041 in meno (-11,9%) rispetto al mese precedente. Il numero delle aziende colpite è diminuito di 1’479 unità (-12,9%) portandosi a 10’006. Il numero delle ore di lavoro perse è diminuito di 558’886 unità (-16,2%), portandosi a 2’890’329 ore. Nel corrispondente periodo dell'anno precedente (agosto 2020) erano state registrate 16’168’011 ore perse, ripartite su 304’400 persone in 34’785 aziende.

Persone che hanno esaurito il loro diritto all’indennità nel mese di agosto 2021
Secondo i dati provvisori forniti dalle casse di disoccupazione, nel corso del mese di agosto 2021, 1’835 persone hanno esaurito il loro diritto alle prestazioni dell’assicurazione contro la disoccupazione.

Guarda anche 

Sostegno allo Stato islamico, l'"Emiro di Winterthur" se la cava con una pena ridotta

La corte d'appello del Tribunale penale federale di Bellinzona ha condannato il sostenitore dello Stato islamico, soprannominato "l'emiro di Winterthur"...
06.12.2021
Svizzera

"La Svizzera ci ha comprato i biglietti per venire in Francia"

Le autorità svizzere pagano i biglietti ai migranti affinchè se ne vadano più rapidamente ? È ciò che sostiene un gruppo di migran...
06.12.2021
Svizzera

Primo caso di triage in cure intense

Il triage di pazienti in cure intense, su cui gli esperti hanno messo in guardia da novembre, è diventato realtà in Svizzera. Il SonntagsBlick di oggi ri...
05.12.2021
Svizzera

Nuove misure anticovid, "svizzeri discriminati rispetto ai frontalieri"

Le misure anti-covid decise venerdì dal Consiglio federale sono "discriminanti" nei confronti dei cittadini svizzeri rispetto ai lavoratori frontalieri, ...
05.12.2021
Svizzera