Opinioni, 25 ottobre 2021

Dittatura o democrazia?

La nostra società sarebbe gestita meglio se il potere fosse nelle mani di un unico leader? È quello che la gente si domanda in seguito a un sondaggio effettuato nella capitale europea, Bruxelles. Si, lo dicono quasi la metà di loro. Non lo dicono i nordcoreani, non i cinesi, non i russi o i nostalgici di Trump, ma i gentili belgi, istruiti e ultrademocratici, in un sondaggio, avviato dalla televisione belga RTBF e condotto da un istituto specializzato, il KANTAR, in quella che chiamano l'operazione "Addio, democrazia?", che riassume le risposte, spettacolari e del tutto inaspettate. Più di un quarto degli intervistati vuole che l'attuale sistema di democrazia parlamentare sia sostituito da un altro. E sono convinti che, il Belgio sarebbe governato in modo più efficace se, il potere fosse nelle mani di un unico leader.

Il sondaggio mostra anche che solo un cittadino su cinque è soddisfatto del modo in cui funziona il sistema democratico nel Paese. Più della metà della popolazione afferma che la democrazia parlamentare funziona male, ma, ciò nonostante, rimarrebbe il sistema migliore. Il problema che si pone è enorme e non può essere ignorato o minimizzato. Il 34.7% della popolazione crede nella necessità di un leader autoritario. La maggior parte di questo segmento, sono giovani, disoccupati o nella categoria "inattivi", lavoratori e persone che hanno un'istruzione scolastica solo a livello di scuola elementare o al massimo di scuola media. Quasi cinquanta percento dei giovani d’età compresa tra venticinque e trentacinque anni è d'accordo o completamente d'accordo con la necessità di un leader autoritario.

Di cosa dovremmo preoccuparci? Quello che ora comincia a coagularsi mi sembra essere il coagularsi delle linee di forza, durante l'ascesa al potere di due forze politiche apparentemente insignificanti: il fascismo di Mussolini in Italia e il nazionalsocialismo di Hitler in Germania. Entrambi sono nati sulla base della rivolta sociale contro la povertà e la corruzione di una società anacronistica, smantellando l'esercito parassitario e inutile, proponendo programmi di protezione sociale e una società "inclusiva", come diremmo usando l'altrettanto insignificante linguaggio della demagogia politica di oggi. Allora, ricordatelo che, la prima base elettorale dei due partiti era costituita dai giovani, i primi a risuonare con la formula totalitaria proprio perché disgustati dalla realtà delle società in cui vivevano e sentivano che il leader autoritario era la risposta desiderata. Il fenomeno si può ripetere, con un “leader carismatico” che suona correttamente su uno spartito che, come Mussolini o Hitler, riceverà al momento giusto?

Nessuno conosce la risposta, possiamo solo interpretare le indicazioni date dal funzionamento di alcune società stabili o dal caos in cui si trovano altre. Da semplice cittadino, chiederei a questi giovani belgi, se hanno visto nella loro vita un dittatore? Carissimi, io l’ho visto, ho dato la mano ad un simile esemplare e sono stato perseguito e anche picchiato selvaggiamente dalla Securitate, la sua polizia politica segreta! Per scapare dal dittatore Ceausescu, ho camminato a piedi, sui binari della ferrovia, trecento cinquanta chilometri per trovare la libertà e in seguito, la democrazia svizzera! Siete giovani, non capite tante cose, ma ve lo dico amichevolmente: evitate di giocarvi con il fuoco, perché vi potete bruciare troppo presto!

Constantin Cojocariu

Chiasso

Guarda anche 

Petkovic e gli undici nani svizzeri vanno ai quarti

Olanda, l’arancia che di meccanica non aveva niente è andata a casa. Poi, un vecchio proverbio dice che, chi beve tanta acqua, gioca nell’acqua. Alla f...
29.06.2021
Opinioni

Da oggi, fermiamo l'invasione degli idioti!

Una volta, idioti, parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza nuocere alla comunità. Normalmente che, erano messi immediatamente a tacere, mentre ...
06.12.2020
Opinioni

Il tradimento come arma letale

Quando hai bisogno di distruggere una struttura forte, hai bisogno di traditori all'interno. Devi trovare piccoli traditori per grandi cambiamenti. Altrimenti i costi...
03.11.2020
Opinioni

Australia, donna incinta arrestata per aver organizzato una protesta anti-coronavirus

La polizia australia è al centro delle critiche per aver aver arrestato una madre incinta in attesa aver organizzato una protesta contro le misure di contentimento...
03.09.2020
Mondo