Sport, 15 ottobre 2021

«Violento te e tutta la squadra». 17enne calciatrice spagnola annota le offese e le posta

Questa la denuncia di Karolina Sarasua, attaccante dell’Osasuna B

PAMPLONA (Spagna) – 90’ di insulti sessisti, di minacce e appellativi assolutamente volgari. È quello che ha dovuto purtroppo sopportare una 17enne calciatrice spagnola, che ha annotato il tutto prima di pubblicarlo sui social.”
 
 
“Vengo negli spogliatoi e ti violento. “Alzati la maglietta e fammi vedere tette e culo”. “Violenteremo tutta la tua squadra”. Sono solo alcune delle offese denunciate online da Karolina Sarasua Garcia.
 
 
La giovane attaccante dell’Osasuna B ha ricevuto diversi messaggi
di stima e affetto: “Grazie mille a ciascuno di voi per aver dedicato un po’ di tempo per supportare me e la squadra. Vi siamo grati e speriamo che ciò che abbiamo vissuto non accada più a nessun altro”, ha commentato tramite Twitter.
 
 
Il presidente della squadra avversaria, il Nueva Montana, si è schierato subito dalla parte delle giovani calciatrici, mettendo a disposizione anche della polizia il materiale video della gara per individuare i colpevoli. Anche l’arbitro ha denunciato delle offese e un’indagine è stata aperta.

Guarda anche 

Svizzera al cardiopalma, ma agli ottavi ci andiamo noi

DOHA (Qatar) – Sarà Portogallo-Svizzera l’ottavo di finale che martedì ci farà tremare i polsi. Ancora una volta, insomma, la Svizzera si...
02.12.2022
Sport

Alé Svizzera: con coraggio e senza provocazioni

DOHA (Qatar) – Ci siamo. La partita che, al momento della definizione del calendario del Mondiale, era stata indicata come decisiva per le sorti della Nazionale a Q...
02.12.2022
Sport

Muore a 22 anni durante un allenamento: dramma in Argentina

SAN MIGUEL DE TUCUMAN (Argentina) – Un’autentica tragedia si è abbattuta sul calcio colombiano e argentino: a 22 anni è morto improvvisamente il...
01.12.2022
Sport

Inghilterra-USA, anno 1950: la brutta figura dei “maestri”

LUGANO - La sorprendente sconfitta dell’Argentina contro l’Arabia Saudita ai Mondiali del Qatar conferma, semmai ce ne fosse bisogno, che nel calcio come...
01.12.2022
Sport